Segnalazioni al Centro turistico giovanile fino al 5 aprile Per il nono anno un premio a chi valorizza il Baldo

Fiorisce il Giardino d’Europa

23/03/2003 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
m.d.

Stan­no arrivan­do le prime seg­nalazioni per il pre­mio Gia­rdi­no d’Europa, che vuole ren­dere omag­gio a chi pro­muove e val­oriz­za il Bal­do. Pro­mosso dal grup­po del Cen­tro tur­is­ti­co gio­vanile ani­ma­tori cul­tur­ali e ambi­en­tali Monte Bal­do di Capri­no, con il patrocinio del­la Comu­nità mon­tana del Bal­do e del men­sile L’Altro Gior­nale , il pre­mio Gia­rdi­no d’Europa è nato nel 1995 per seg­nalare per­sone, enti od asso­ci­azioni che si siano dis­tin­ti, in modo orig­i­nale, nel­la pro­mozione e val­oriz­zazione cul­tur­ale e tur­is­ti­ca del ter­ri­to­rio baldense, dif­fonden­done l’immagine e la conoscen­za anche con modal­ità inusu­ali. «Alcune seg­nalazioni sono già arrivate», affer­ma la vice pres­i­dente del Ctg del Bal­do Elisa Fat­terel­li. Il pre­mio, alla nona edi­zione, fa rifer­i­men­to alla denom­i­nazione Hor­tus Europae, ovvero Gia­rdi­no d’Europa, con cui il Bal­do venne conosci­u­to per la sua flo­ra rara, a par­tire dal XVI sec­o­lo. Il riconosci­men­to ver­rà asseg­na­to su seg­nalazione popo­lare da un’apposita giuria il 26 aprile. «Il pre­mio con­siste in una tar­ga e in numerose pub­bli­cazioni sul Bal­do del val­ore di oltre 300 euro», con­tin­ua Fat­terel­li. «L’anno scor­so è sta­to asseg­na­to al set­tore Provin­cia dell’ Are­na , al gior­nal­ista Ange­lo Peretti, alla Funi­via Mal­ce­sine, al Giros e agli all­e­va­tori Remo e Gio­van­ni Pavoni di Spi­azzi, nonché a Savi­no, Gio­van­ni e Sil­vano Cam­pag­nari di Lumi­ni». Le seg­nalazioni potran­no venir effet­tuate da chi­unque, inoltran­dole al Ctg o alla Comu­nità Mon­tana entro il 5 aprile. La giuria ter­rà con­to per un 50 per cen­to delle seg­nalazioni per­venute, ed esprimerà anche il pro­prio giudizio. Per infor­mazioni riv­ol­ger­si alla Comu­nità Mon­tana del Bal­do, tel.045.623.0877.

Parole chiave: