Il circolo velico desenzanese ha già avviato i preparativi per celebrare il cinquantesimo di fondazione

Fraglia, mezzo secolocon il vento in poppa

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

L’altra sera, all’hotel La Vela c’è sta­to il pri­mo giro di boa del­la pres­i­den­za di Luciano Gal­loni, alla gui­da del­la Fraglia Vela di Desen­zano dall’inizio dell’anno. Stan­do ai risul­tati extrasportivi e a quel­li ago­nis­ti­ci, il cir­co­lo garde­sano si è com­por­ta­to benone.Il prossi­mo anniver­sario sarà quel­l­lo del cinquan­tes­i­mo del­la fon­dazione: la pres­i­den­za e il con­siglio diret­ti­vo stan­no alles­ten­do un ciclo di man­i­fes­tazioni che cul­min­er­an­no con la pub­bli­cazione di un libro che riper­cor­rerà la glo­riosa sto­ria del­la Fraglia, a cui seguiran­no altri appuntamenti.Ma, intan­to, la pres­i­den­za Gal­loni sta carat­ter­iz­zan­dosi per le inizia­tive sociali e per le com­pe­tizioni veliche in tan­dem con altri pres­ti­giosi cir­coli, e anco­ra, per la fidu­cia che le viene offer­ta da impor­tan­ti spon­sor, come la Bar­clays, una delle più gran­di banche mon­di­ali, che ha real­iz­za­to la ter­raz­za panoram­i­ca nel­la sede del­la Mara­tona, oppure Eni Voda­fone che ha con­tribuito all’organizzazione di regate di grande spes­sore sportivo.Durante l’intrattenimento all’hotel Vela, al quale han­no parte­ci­pa­to il sin­da­co Cino Anel­li e alcu­ni asses­sori, sono sta­ti pre­miati gli atleti che si sono con­trad­dis­tin­ti nel cor­so del­la sta­gione: Luca Vale­rio, Ste­fano Borzani, Giuseppe Tono­li, Lan­fran­co Cir­il­lo, Andrea Caio­la, Luca Placi­di, Emil­iano Paroni, Enri­co Mari­go, Pieran­to­nio Di Pao­lo, Bruno Fez­zar­di, Rober­to Berti­ni, Mar­tin Rein­t­jes, Umber­to Grumel­li, Mau­r­izio Abbà, Luca Gof­fre­di, Gio­van­ni Piz­zat­ti, Michele e Nico­la Pavoni.Dicevamo del­la pri­ma sta­gione di Gal­loni (già pres­i­dente del Cvg di Gargnano) a Desen­zano che ha vis­to inter­es­san­ti inizia­tive pren­dere il largo e la parte­ci­pazione di oltre 2.500 allievi alle scuole veliche coor­di­nate da Ivan Inselvini.Ricordiamo i Mer­coledì del­la Fraglia, appun­ta­men­ti ai quali han­no parte­ci­pa­to per­son­ag­gi del­lo sport, del­la cul­tura e del­lo spet­ta­co­lo, come i coni­u­gi Ambra Angi­oli­ni e Francesco Ren­ga in veste di tes­ti­mo­ni­al dell’Associazione ital­iana con­tro la leucemia, quin­di il Prog­et­to Ita­ca, che ha fat­to «regatare» pazi­en­ti onco­logi­ci con i loro medici.Dal ver­sante ago­nis­ti­co molte sod­dis­fazioni: la pri­ma e ulti­ma tap­pa del cir­cuito Eni Voda­fone con oltre ses­san­ta scafi, il pri­mo cam­pi­ona­to stu­den­tesco di vela, la cop­pa d’Oro, i Santarel­li Days, il tro­feo Alta Velocità.

Parole chiave: