Baldofestival. Per il concerto di oggi della Big Band di Verona

Funivia, biglietto ridotto

28/09/2003 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
a.j.

Rit­mi e suoni in altura con la Bing Band Cit­tà di Verona. L’appuntamento è per oggi alle 14 alla stazione di arri­vo del­la funi­via Mal­ce­sine monte con la stor­i­ca band veronese diret­ta da Mar­co Paset­to per il con­cer­to, nel­la gior­na­ta di chiusura di Bal­do fes­ti­val, ded­i­ca­to a Frank Sina­tra. Per l’occasione dalle 13 il cos­to del bigli­et­to per l’intero tragit­to di anda­ta e ritorno è di 9 euro anziché i 14 del­la tar­if­fa nor­male. Il grande organ­i­co di trombe, trom­boni, sas­so­foni allarga­to ai clar­inet­ti, corni e flau­ti, oboe, fagot­ti, si piazzerà (tem­po per­me­t­ten­do altri­men­ti il con­cer­to si ter­rà al castel­lo di Mal­ce­sine) poco fuori l’uscita del­la stazione di Tre­despin, men­tre il pub­bli­co tro­verà spazio nel piaz­za­le con visuale sull’altipiano di Bren­ton­i­co. In un pri­mo momen­to il con­cer­to dove­va essere tenu­to nell’anfiteatro nat­u­rale dietro l’ex bai­ta dei for­ti, ma dopo il sopral­lu­o­go di ieri mat­ti­na, vis­to che il ter­reno non era asciut­to, i tec­ni­ci han­no prefer­i­to, per motivi di sicurez­za, optare per il piaz­za­le d’arrivo del­la funi­via. Il pro­gram­ma prevede «Sophis­ti­cat­ed blues» e «Mal­ibuels» di Magris; «Satin doll» (Elling­ton); «Con­ver­sa­tion» e «Melody for chil­dren» (Piana); «Fran­cis­ca» (Ceri­ani); «Chameleon» (Han­cock); «I’ve got you under my skin» e «Night&day» (Porter); «Moon­riv­er» (Manci­ni); «Cedars house blues» (Paset­to e Bir­ro); The Lady is the Tramp (Rodgers- Hart); «Yes­ter­day» (Lennon&Mc Cart­ney); «Hay burn­er» (Sam­my Nes­ti­co); «One for my baby» (Arlen Mer­cer); «Sing, sing, sing» (Pri­ma). La Big Band Rit­mo Sin­fon­i­ca Cit­tà di Verona attual­mente con­ta 38 ese­cu­tori.

Parole chiave: