A Garda la finalissima della XIX edizione del Festival del Garda

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Ulti­mo atto, saba­to 23 agos­to in piaz­za del Munici­pio a Gar­da (Vr) con inizio alle 21,30, del . A pre­sentare la finalis­si­ma del tour canoro,  ha fat­to tap­pa a Tor­ri del Bena­co, Bar­dolino e Gargnano, la show­girl milanese Ter­ry Schi­a­vo.

Nel con­cor­so musi­cale per “Inter­preti” si con­tender­an­no la vit­to­ria finale Francesca Gior­dano, 25 anni di Desen­zano del Gar­da (Bs), Mat­tia Rodegher di Bovolone (Vr) e Lau­ra Quadri di Mon­tichiari (Bs), entram­bi diciot­ten­ni. Per la sezione “Nuove Pro­poste” Gia­da Mer­can­del­li, 16 anni di Roc­cafran­ca (Bs) con il bra­no “Non las­cia­r­mi” (Tan­cre­di-Fasoli­no) il can­tau­tore Pao­lo Pachera, 36 anni di Lazise (Vr) con “I miei pezzi di sto­ria”, e il grup­po “Gene X”, for­ma­to dai man­to­vani Fed­eri­co Fab­bris e Nicolò Leoni, con “Par­to”.

I vinci­tori dei con­cor­si, elet­ti da una giuria tec­ni­ca com­pos­ta dal mae­stro Vince Tem­pera, l’autore Dante Peretti e il discografi­co Ste­fano De Donatis, pros­eguiran­no l’avventura parte­ci­pan­do alla finale nazionale dei Gran­di Fes­ti­vals Ital­iani, in pro­gram­ma a fine anno. Nel­la scelta dei vinci­tori con­terà anche la giuria popo­lare che si potrà esprimere attra­ver­so il voto per Sms al numero 4883888.

Nel cor­so del­la ser­a­ta del Fes­ti­val del Gar­da ver­ran­no elet­ti anche i più bel­li del Bena­co. In passerel­la, pre­sen­tate da Lau­ra Zam­bel­li, diciot­to con­cor­ren­ti: quindi­ci selezion­ate nel cor­so dell’estate sul lago di Gar­da, e tre prove­ni­en­ti da “Toscana per Miss del Gar­da”, svoltosi di recente al Gam­bri­nus di Mon­te­ca­ti­ni. Alle ragazze si affi­ancher­an­no dod­i­ci ragazzi che si sfider­an­no per il tito­lo di “Mis­ter del Gar­da”. Per loro non solo in palio la fas­cia del più bel­lo del Bena­co, ma anche quel­la di “Mis­ter Fit­ness Vene­to”, che darà l’accesso alla finale regionale di “Mis­ter Italia”. Alla ser­a­ta pre­sen­zierà anche il patron di Mis­ter Italia, Dario Divi­ac­chi.

Lo spet­ta­co­lo sarà arric­chi­to da momen­ti ded­i­cati al buon umore con Gior­gio Zanet­ti, già nel­la squadra di Zelig, e dalle imman­ca­bili scor­ribande sul pal­co del cor­po di bal­lo “The Gam­blers”, for­ma­to da Ilar­ia Rossi, Lin­da Righet­ti, Michela Fran­chi­ni, Annal­isa Bai­tan, con la core­ografia di Sara Gre­gori. Ospite d’onore del­la ser­a­ta il vinci­tore 2013 del cir­cuito dei Gran­di Fes­ti­vals Nazion­ali, il paler­mi­tano Gior­gio Gulì. Non mancherà l’angolo del­la rif­les­sione con Rena­ta Leali, che dedicherà un par­ti­co­lare momen­to agli U2.

Pre­mio spe­ciale anche per il miglior testo ined­i­to, ded­i­ca­to alla memo­ria del Mae­stro Jan Lan­gosz.

 

Parole chiave: