In gara in occasione della Regata storica

Garda si fa onore sul Canal Grande

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
se.za.

Gar­da ha vin­to la gara delle bisse a Venezia, svoltasi nel­l’am­bito del­la Rega­ta Stor­i­ca, prece­den­do Peschiera e Bar­dolino. Ques­ta la clas­si­fi­ca finale che ha vis­to le tre più for­ti imbar­cazioni garde­sane, clas­sifi­cate ai pri­mi tre posti nel Palio vali­do per l’asseg­nazione del­la “ 2004” (ven­erdì, al “Grit­ti” di Bar­dolino, si svol­ger­an­no le pre­mi­azioni), affrontar­si in un breve per­cor­so davan­ti ad un pub­bli­co numero­sis­si­mo ed alle tele­camere del­la RAI. La gior­na­ta ded­i­ca­ta alla “Voga alla vene­ta” (reman­do, cioè, in pie­di) è carat­ter­iz­za­ta dal lun­go cor­teo in acqua. Nel cor­so del­la sfi­la­ta si pos­sono ammi­rare sul Canal Grande le più belle imbar­cazioni storiche, con fig­u­ran­ti in cos­tume lun­go. C’er­a­no anche una deci­na di bisse prove­ni­en­ti dal lago, sia verone­si che bres­ciane, invi­tate per l’oc­ca­sione. Sono segui­te le varie regate: di Gon­do­li­ni, Pup­pari­ni, Mas­carete, Car­line, Caor­line, ecc. Anche le bisse han­no avu­to il loro momen­to di glo­ria, come alla fine degli anni ’60. Gra­zie alla col­lab­o­razione avvi­a­ta dal pres­i­dente Pao­lo Zat­toni con Gio­van­ni Gius­to, il numero 1 del Coor­di­na­men­to nazionale delle soci­età di Voga ala Vene­ta, sono tor­nate a gareg­gia­re uffi­cial­mente nel trat­to da Ponte di Rial­to a Cà Fos­cari, dove era posizion­a­to l’ar­ri­vo. Dopo un’avvin­cente parten­za, l’e­quipag­gio di Gar­da, com­pos­to da Mat­teo Pinci­ni, Michele Berton­cel­li, Pao­lo Tac­coni ed Alber­to Malfer, ha pre­so il sopravven­to, con­ducen­do da un capo all’al­tro. Duel­lo acce­so, invece, per il sec­on­do pos­to. Peschiera (Umber­to Broglia, Fran­co, Alber­to e Luca Cal­dana e Umber­to Broglia) han­no pre­ce­du­to allo sprint Bar­dolino (Sil­vano Dal­l’Ag­no­la, Mau­ro Faraoni, Bruno e Pier­francesco Maffezzoli).

Parole chiave:

Commenti

commenti