Gardaland Resort, un secondo Hotel interamente tematizzato con 100 camere e uno scenografico ristorante

Di Luigi Del Pozzo

annun­cia un impor­tante prog­et­to per il 2016: la costruzione di un sec­on­do Hotel intera­mente tem­atiz­za­to che ampli­erà l’offerta del Resort e affi­ancherà al già esistente Hotel una nuo­va strut­tura per l’ospitalità e la ris­torazione.

E’ decisa­mente ril­e­vante l’investimento: ben 25 mil­ioni di euro per il nuo­vo Garda­land Adven­ture Hotel, com­mis­sion­a­to da Garda­land — parte del Grup­po inter­nazionale Mer­lin Enter­tain­ments — per accogliere gli Ospi­ti a par­tire dal giug­no 2016.

La nuo­va strut­tura sarà com­pos­ta da due diver­si padiglioni: il pri­mo sarà com­ple­ta­mente ded­i­ca­to alle camere men­tre il sec­on­do ospiterà anche il ris­torante. I due edi­fi­ci saran­no affi­an­cati da una strut­tura a grande impat­to scenografi­co, adibi­ta a recep­tion. Nel nuo­vo Hotel tutte le stanze saran­no tem­atiz­zate con scenografie che richi­am­er­an­no i vari mon­di dell’avventura già pre­sen­ti nelle attrazioni del Par­co. Saran­no 100 le camere, molto spaziose, ispi­rate a quat­tro diver­si temi per con­tin­uare a vivere a Garda­land Adven­ture Hotel l’emozione di un’avventura indi­men­ti­ca­bile anche durante le ore di relax: dal­la giungla al sel­vag­gio west, dall’artico tra ghi­ac­ci e mam­mut, alle atmos­fere arabeg­gianti da mille e una notte. Jun­gle Adven­ture, Wild West Adven­ture, Arc­tic Adven­ture e Ara­bi­an Adven­ture: nomi evoca­tivi dei temi svilup­pati nelle camere che promet­tono esplo­razioni a tut­to ton­do, per con­tin­uare l’avventura vis­su­ta nel Par­co!

Un’esperienza davvero spe­ciale sarà offer­ta dall’ambientazione del ris­torante che avrà un “sapore“ uni­co e orig­i­nale, con mura e colonne che rac­con­tano la sto­ria dell’antico Egit­to. Evoca­ti­vo sin dal nome, il Tutankha­mon Restau­rant regalerà ai suoi Ospi­ti la pos­si­bil­ità di cenare tra le mura di un anti­co tem­pio, immer­si in una coin­vol­gente atmos­fera egizia che li accom­pa­g­n­erà durante la cena.

Garda­land Adven­ture Hotel, un prog­et­to davvero molto impor­tante che nasce per accogliere il numero sem­pre cres­cente di tur­isti — sia ital­iani che stranieri — che scel­go­no Garda­land e l’area del Lago di Gar­da come meta per una breve vacan­za o un lun­go week­end. “Le vis­ite in gior­na­ta rap­p­re­sen­tano anco­ra il 70% delle entrate del Par­co ma la nos­tra volon­tà è diventare des­ti­nazione tur­is­ti­ca per bre­vi sog­giorni incre­men­tan­do le preno­tazioni in hotel” — affer­ma Aldo Maria Vigevani, Ammin­is­tra­tore Del­e­ga­to di Garda­land — “E per questo moti­vo abbi­amo deciso di ampli­are la nos­tra capac­ità ricetti­va con nuove acco­mo­da­tion, al fine di inter­cettare nuovi pub­bli­ci”.