Proroga dei lavori tra Tignale e Limone

Gardesana, ancora nove giorni di disagi

07/12/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
b.f.

L’Anas ha pro­roga­to il peri­o­do nel quale la Statale 45 bis, «» resterà chiusa al traf­fi­co per i pro­gram­mati lavori di dis­gag­gio, posa di reti e mes­sa in sicurez­za. La data entro la quale le opere dovran­no essere ulti­mate è slit­ta­ta al prossi­mo 16 dicem­bre. In prat­i­ca, l’in­ter­dizione al traf­fi­co durante le gior­nate feri­ali viene pro­ro­ga­ta fino a ven­erdì del­la prossi­ma set­ti­mana. Il trat­to di Garde­sana inter­es­sato al bloc­co del tran­si­to è sit­u­a­to nel­la parte più set­ten­tri­onale del Bena­co ed è com­pre­so tra il chilometro 88,700 ed il chilometro 106,800. Nel­lo speci­fi­co, i lavori riguardano un paio di local­ità. La pri­ma è conosci­u­ta come «Pescaröle» e si tro­va appe­na a nord del­l’abi­ta­to di Limone. L’al­tra zona inter­es­sa­ta dai lavori è sit­u­a­ta in comune di Tig­nale ed è com­pre­sa tra la local­ità di For­bisi­cle ed il «Prà de la Fam», quest’ul­ti­ma conosci­u­ta anche come Por­to di Tig­nale. Sia in uno che nel­l’al­tro trat­to inter­es­sato ai lavori, resterà quin­di val­i­da l’or­di­nan­za di divi­eto di tran­si­to tra le ore 8,30 e le ore 12 e dalle ore 14 alle ore 17,30. L’or­di­nan­za di chiusura con­sente però il pas­sag­gio sia agli auto­bus di lin­ea che ai mezzi di emer­gen­za e di soc­cor­so. Nat­u­ral­mente la chiusura non sarà effet­tua­ta nei giorni fes­tivi. I lavori riguardano, dunque, la parte alta del­la Garde­sana, pri­ma che ques­ta oltrepas­si il con­fine del­la nos­tra provin­cia ed entri in ter­ri­to­rio Trenti­no, dove è in cari­co alla Provin­cia di Tren­to. I ritar­di nel­la ese­cuzione delle opere di mes­sa in sicurez­za del­la parete roc­ciosa sopras­tante sono dovu­ti ad alcu­ni even­ti mat­u­rati lo scor­so mese di novem­bre, tra i quali la stes­sa sospen­sione delle opere in atto pro­prio sul­la Garde­sana, vis­to che in con­comi­tan­za altri lavori era­no sta­ti pro­gram­mati sul­la Provin­ciale 38 sia in ter­ri­to­rio di Tremo­sine che in quel­lo di Tig­nale. Inizial­mente, infat­ti, l’or­di­nan­za del­l’Anas prevede­va la con­clu­sione delle opere entro oggi, 7 dicem­bre, ma con un doc­u­men­to del­lo scor­so 14 novem­bre veni­va sposta­to il ter­mine di com­ple­ta­men­to delle opere.

Parole chiave: