Alle 6 di lunedì prossimo, 14 gennaio, scatta il nuovo, lungo divieto di transito sulla Gardesana Occidentale nel tratto a sud di Riva verso Limone.

Gardesana: chiusa fino al 3 marzo

12/01/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Alle 6 di lunedì prossi­mo, 14 gen­naio, scat­ta il nuo­vo, lun­go divi­eto di tran­si­to sul­la nel trat­to a sud di Riva ver­so Limone. L’im­pre­sa Oberolser-Colli­ni riprende a tut­ta bir­ra i lavori per il com­ple­ta­men­to del tun­nel: 900 metri di gal­le­ria che por­tano dal­la per­ife­ria sud del­la cit­tà fino allo Sper­one. Dal 16 dicem­bre fino ad oggi, col traf­fi­co inter­rot­to peri­odica­mente, sono sta­ti ese­gui­ti soprat­tut­to inter­ven­ti sug­li impianti di smal­ti­men­to dei gas di scari­co. Adesso si trat­ta di scav­are — sec­on­do quan­to annun­ci­a­to dai prog­et­tisti provin­ciali — due gran­di camere a metà del tun­nel, tali da offrire comunque una via di fuga agli auto­mo­bilisti che finis­sero intrap­po­lati sot­to la mon­tagna in caso di inci­den­ti. La chiusura, dalle 6 di lunedì mat­ti­na, sarà totale e dur­erà fino alla domeni­ca 3 mar­zo. La Pasqua cade il 31 del­lo stes­so mese: c’è tut­to il tem­po nec­es­sario per­chè la grande macchi­na del tur­is­mo limonese si rimet­ta in moto.

Parole chiave: