Sarà un fine settimana di degustazioni

Gardone, appuntamento col Chiaretto

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Gardone Riviera

Gar­done Riv­iera pro­pone tre giorni a base di . Oggi (ore 18, al Grand Hotel), per gli «Aper­i­tivi cul­tur­ali», il gior­nal­ista ter­rà una relazione sul «Chiaret­to e le sue sfu­ma­ture». Questo sarà pro­tag­o­nista anche del­la man­i­fes­tazione che ter­rà ban­co domani e domeni­ca, nel­la cor­nice di piaz­za Wim­mer, piazzetta Mar­coni e sul lun­go­la­go. L’o­bi­et­ti­vo è pro­muo­vere l’ab­bina­men­to con gli altri prodot­ti del paniere agroal­i­menta­re bres­ciano, come l’o­lio extravergine di oli­va, le carni, i for­mag­gi e i salu­mi delle val­li. Ci saran­no dei menù degus­tazione, con servizio al tavo­lo e in pie­di, al prez­zo di 20 e 5 euro. Le preno­tazioni, tele­fo­nan­do al numero 0365–20631. Non mancher­an­no gli stand per even­tu­ali acquisti. Si con­sol­i­da, dunque, l’al­lean­za tra il Con­sorzio di tutela del Gar­da clas­si­co doc (pre­siedu­to da Diego Pasi­ni) e Gar­done Riv­iera, final­iz­za­ta alla esaltazione dei rispet­tivi val­ori e alla creazione di una sin­er­gia ter­ri­to­ri­ale, ad alto gra­do di appetibil­ità tur­is­ti­ca. Le bellezze storiche e ambi­en­tali di una delle per­le del lago e gli aro­mi sem­pre più ricer­cati delle pro­duzioni vitivini­cole del­la riv­iera sono pro­tag­o­nisti di una serie di inizia­tive che, dopo l’avvio di ques­ta set­ti­mana con l’inizia­ti­va sopra cita­ta («Pri­mav­era, il pro­fu­mo dei Chiaret­ti»), cul­min­er­an­no il 28 giug­no nel­l’elezione del­l’Am­bas­ci­a­tore del Gar­da clas­si­co. Il nome del pre­mi­a­to è anco­ra top secret. La novità è rap­p­re­sen­ta­ta dal fat­to che si pun­terà su per­son­al­ità isti­tuzion­ali e del mon­do del­la cul­tura pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio, anzichè su stranieri appas­sion­ati del lago, come accade­va in passato.

Parole chiave: -