Gardone Riviera: una spiaggia bresciana tra le più belle d'Italia

Gardone Riviera: la migliore spiaggia del lago di Garda, unica Bandiera Blu 2018

09/05/2018 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

Asseg­na­ta la , il riconosci­men­to per qual­ità, ambi­ente, acqua e servizi delle spi­agge ital­iane: tra i mer­i­tori un solo Comune in Lom­bar­dia e sul lago di Gar­da. Per l’ot­ta­vo anno di fila, Gar­done Riv­iera

Una sola bandiera blu, in tut­to il lago di Gar­da e in tut­ta la Lom­bar­dia. Per l’ot­ta­va vol­ta con­sec­u­ti­va le spi­agge di Gar­done Riv­iera si sono mer­i­tate l’am­bito riconosci­men­to del­la Foun­da­tion for Envi­ron­men­tal Edu­ca­tion, che dal 1987 “ded­i­ca” le Bandiere Blu alle migliori spi­agge nei ter­mi­ni di qual­ità, ambi­ente, acqua, servizi tur­is­ti­ci.

Cresce il numero delle Bandiere Blu in Italia: se l’anno scor­so i comu­ni vinci­tori era­no sta­ti 163, quest’anno sal­go­no a 175 per un totale di 368 spi­agge. Cir­ca il 10% di quelle pre­mi­ate su scala mon­di­ale: un bot­ti­no notev­ole. Come noto, infat­ti, il riconosci­men­to del­la Fee, la ong danese Foun­da­tion for Envi­ron­men­tal Edu­ca­tion, può essere asseg­na­to a più trat­ti di litorale apparte­nen­ti al medes­i­mo ter­ri­to­rio ma, al con­tem­po, se un comune ha vin­to non sig­nifi­ca che pos­sa esporre il prezioso ves­sil­lo su tut­ti i suoi are­nili. Sal­go­no di poco anche gli appro­di tur­is­ti­ci, toc­can­do quo­ta 70.
Se entra­no local­ità come Sel­l­ia Mari­na, Sor­ren­to, Ispani, Cat­toli­ca, Peschi­ci, Rodi Gar­gan­i­co e Mari­na dell’Orso di Poltu Quatu escono solo quat­tro comu­ni: Anzio, Gabic­ce Mare, Ter­moli e Poz­za­l­lo.

Gar­done Riv­iera ottiene per l’ot­ta­vo anno con­sec­u­ti­vo Bandiera Blu, spie­ga Ste­fano Ambrosi­ni  — con­sigliere comu­nale del­e­ga­to ad inno­vazione ed ambi­ente e ref­er­ente Bandiera Blu per il comune di Gar­done Riv­iera. Questo grande risul­ta­to ci per­me­tte di pros­eguire il per­sor­so di miglio­ra­men­to con­tin­uo nelle tem­atiche ambi­en­tali e tur­is­tiche.

Questo risul­ta­to e’ mer­i­to del­la col­lab­o­razione nel prog­et­to di FEE da parte del­la comu­ni­ta’ gar­donese rap­p­re­sen­ta­ta dal­la cit­tad­i­nan­za, dai sogget­ti eco­nomi­ci e anche dagli stes­si tur­isti che han­no reso pos­si­bile un mod­el­lo di svilup­po sosteni­bile del tur­is­mo di quali­ta’.

L’ade­sione all’inizia­ti­va, inizia­ta nel 2009 dal­l’am­min­is­trazione comu­nale gar­donese, e’ sta­ta un incen­ti­vo al rag­gung­i­men­to di impor­tan­ti obi­et­tivi quali:

  • riqual­i­fi­cazione delle spi­agge pub­bliche — lido’84 e Casi­no’: aree parcheg­gio ris­er­vate ai divera­mente abili, manuten­zione ordi­nar­ia e stra­or­di­nar­ia rego­lare, intro­duzione del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta in spag­gia, intro­duzione del cir­co­lo can­ot­tag­gio e dotazioni di emer­gen­za.
  • intro­duzione del­la rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta spin­ta (2013) e tar­if­fa pun­tuale (2014) che han­no per­me­s­so di rag­giun­gere per­centu­ali di rac­col­ta dif­feren­zi­a­ta del 70% e un’al­ta quali­ta’ del rifi­u­to rac­colto:
  • aper­tu­ra del cen­tro di rac­col­ta com­pre­so la domeni­ca in peri­o­do esti­vo.
  • coop­er­azione con gli oper­a­tori tur­is­ti­ci in mer­i­to di eco­la­bel e cer­ti­fi­cazioni ambi­en­tali.

Ques­ta con­fer­ma e’ un occa­sione per ringraziare la cit­tad­i­nan­za atti­va del comune e gli alber­ga­tori che han­no con­sen­ti­to, insieme all’am­min­is­trazione comu­nale di rag­giun­gere questo ambito riconosci­men­to — Andrea Cipani — sin­da­co.

Gli alber­ga­tori di Gar­done riv­iera sono orgogliosi del­la bandiera e sono in pri­ma fila con il Comune per pro­muo­vere servizi tur­is­ti­ci di qual­ità nel­l’ac­coglien­za. La sto­ria di Gar­done riv­iera inizia­ta nel peri­o­do del­la belle epoque e con­tin­u­a­ta con il peri­o­do dan­nun­ziano e’ arriva­ta ad un tra­guar­do uni­co nel panora­ma tur­is­ti­co ital­iano — Jim­my Cipani Con­sorzio Alber­ga­tori Riv­iera Garde­sana.

Parole chiave: