Gardone Riviera: una spiaggia bresciana tra le più belle d'Italia

Gardone Riviera: la migliore spiaggia del lago di Garda, unica Bandiera Blu 2018

09/05/2018 in Attualità
Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Assegnata la Bandiera Blu, il riconoscimento per qualità, ambiente, acqua e servizi delle spiagge italiane: tra i meritori un solo Comune in Lombardia e sul lago di Garda. Per l’ottavo anno di fila, Gardone Riviera

Una sola bandiera blu, in tutto il lago di Garda e in tutta la Lombardia. Per l’ottava volta consecutiva le spiagge di Gardone Riviera si sono meritate l’ambito riconoscimento della Foundation for Environmental Education, che dal 1987 “dedica” le Bandiere Blu alle migliori spiagge nei termini di qualità, ambiente, acqua, servizi turistici.

Cresce il numero delle Bandiere Blu in Italia: se l’anno scorso i comuni vincitori erano stati 163, quest’anno salgono a 175 per un totale di 368 spiagge. Circa il 10% di quelle premiate su scala mondiale: un bottino notevole. Come noto, infatti, il riconoscimento della Fee, la ong danese Foundation for Environmental Education, può essere assegnato a più tratti di litorale appartenenti al medesimo territorio ma, al contempo, se un comune ha vinto non significa che possa esporre il prezioso vessillo su tutti i suoi arenili. Salgono di poco anche gli approdi turistici, toccando quota 70.
Se entrano località come Sellia Marina, Sorrento, Ispani, Cattolica, Peschici, Rodi Garganico e Marina dell’Orso di Poltu Quatu escono solo quattro comuni: Anzio, Gabicce Mare, Termoli e Pozzallo.

Gardone Riviera ottiene per l’ottavo anno consecutivo Bandiera Blu, spiega Stefano Ambrosini  – consigliere comunale delegato ad innovazione ed ambiente e referente Bandiera Blu per il comune di Gardone Riviera. Questo grande risultato ci permette di proseguire il persorso di miglioramento continuo nelle tematiche ambientali e turistiche.

Questo risultato e’ merito della collaborazione nel progetto di FEE da parte della comunita’ gardonese rappresentata dalla cittadinanza, dai soggetti economici e anche dagli stessi turisti che hanno reso possibile un modello di sviluppo sostenibile del turismo di qualita’.

L’adesione all’iniziativa, iniziata nel 2009 dall’amministrazione comunale gardonese, e’ stata un incentivo al raggungimento di importanti obiettivi quali:

  • riqualificazione delle spiagge pubbliche – lido’84 e Casino’: aree parcheggio riservate ai diveramente abili, manutenzione ordinaria e straordinaria regolare, introduzione della raccolta differenziata in spaggia, introduzione del circolo canottaggio e dotazioni di emergenza.
  • introduzione della raccolta differenziata spinta (2013) e tariffa puntuale (2014) che hanno permesso di raggiungere percentuali di raccolta differenziata del 70% e un’alta qualita’ del rifiuto raccolto:
  • apertura del centro di raccolta compreso la domenica in periodo estivo.
  • cooperazione con gli operatori turistici in merito di ecolabel e certificazioni ambientali.

Questa conferma e’ un occasione per ringraziare la cittadinanza attiva del comune e gli albergatori che hanno consentito, insieme all’amministrazione comunale di raggiungere questo ambito riconoscimento – Andrea Cipani – sindaco.

Gli albergatori di Gardone riviera sono orgogliosi della bandiera e sono in prima fila con il Comune per promuovere servizi turistici di qualità nell’accoglienza. La storia di Gardone riviera iniziata nel periodo della belle epoque e continuata con il periodo dannunziano e’ arrivata ad un traguardo unico nel panorama turistico italiano – Jimmy Cipani Consorzio Albergatori Riviera Gardesana.

Parole chiave:

Commenti

commenti