Si tratta dell'armo tedesco "Wild Lady", scafo del lago di Costanza, che lo scorso anno vinse sia il 44° trofeo Gorla sia il Trofeo Conte Bettoni della Centomiglia

Già le prime adesioni internazionale alla 61a Centomiglia del Garda

Di Luca Delpozzo

 Non anco­ra spen­to l’e­co del­la pre­sen­tazione del­la 61a ospi­ta­ta al Castel­lo di Bres­cia è arriva­ta la pri­ma con­fer­ma tra gli iscrit­ti del­la nuo­va edi­zione del­la rega­ta a tut­to lago, in pro­gram­ma il 10–11 set­tem­bre prossi­mi.  Si trat­ta del­l’ar­mo tedesco “Wild Lady”,  scafo del lago di Costan­za, che lo scor­so anno vinse sia il 44° sia il Tro­feo Con­te Bet­toni del­la Cen­tomiglia, il tra­guar­do asso­lu­to per i “mono care­na”. “Wild Lady” sfiderà nuo­va­mente tut­ta la flot­ta con il suo skip­per Wol­fang Palm e, qua­si cer­ta­mente, il tat­ti­co lacus­tre Luca Vale­rio, anche se su questo nome man­ca la con­fer­ma uffi­ciale.   ESORDIO MONDIALE PER LA CHIGLIA VOLANTE EUROPEA E IL CAT SVEDESE M32   Altre notizie riguardano la nuo­vis­si­ma “Strav­a­gan­za” la bar­ca del­la “chiglia volante”, il cui “Shore Team” sta lavo­ran­do costan­te­mente alla piazzetta di Bogli­a­co, tra una usci­ta e il test di nuovi mate­ri­ali ed attrez­za­ture. E’ con­fer­ma­to anche il team dei gio­vani del­la “14a Zona del­la Fed­er­azione Ital­iana del­la Vela” (le squadre di Laser, 420 e 49Er) che saran­no a bor­do di “Gri­fo-Zero30”, la bel­lis­si­ma care­na fir­ma­ta da Bruce Farr e costru­i­ta dai cantieri Pezzi­ni di Viareg­gio, che fes­teggierà i suoi 30 anni di attiv­ità.  Alla Mul­ti­Cen­to e alla 50 Miglia dei pluriscafi ci sarà l’e­sor­dio “mon­di­ale” del cata­ma­ra­no “M32”, bar­ca fir­ma­ta dal­l’olimpi­oni­co svedese Goran Marstrom e che sarà al cen­tro di una serie di pre­sen­tazione durante la set­ti­mana del­la 100Week Inter­nazionale (4–11 set­tem­bre).       La 61a Cen­tomiglia vel­i­ca è in pro­gram­ma sul­l’in­tero perip­lo del lago di Gar­da il 10 e l’11 set­tem­bre (parten­za da Bogli­a­co ore 8 e 30 del mat­ti­no), le altre regate come il 45° Tro­feo Ric­car­do Gor­la, la 50 Miglia (domeni­ca 4 set­tem­bre), la 5a Mul­ti­Cen­to-Tro­feo dei pluriscafi, la Cen­to Peo­ple, la gara ris­er­va­ta ai prog­et­ti di vela ter­apia e alle flotte delle Par­alimpia­di, rap­p­re­sen­tano il ric­co pro­gram­ma che il sta alles­ten­do in col­lab­o­razione con la Pro Loco di Gargnano ed il Con­sorzio del­la Riv­iera dei Limoni e dei Castel­li,  una sig­ni­fica­ti­va chiusura domeni­ca 25 set­tem­bre con la 5° edi­zione del­la “Chil­dren­wind­cup”, ospi­ti i ragazzi dell’Abe e dei repar­ti di Onco Ema­tolo­gia dell’Ospedale dei Bam­bi­ni di Bres­cia. Per quel che riguar­da le regate, sia al Gor­la, sia alla Cen­tomiglia, ci sarà una nuo­va boa a Cam­pi­one del Gar­da, gra­zie alla col­lab­o­razione di Cam­pi­one Spa e del Vela Club locale, pri­ma di appro­dare sull’alto lago a Tor­bole (al ) e Mal­ce­sine (Fraglia Vela). La “Ver­nice” del­la Cen­tomiglia al colle del Cid­neo di Bres­cia è nata gra­zie alla disponi­bil­ità del  Comune di Bres­cia e Bres­cia Musei, la col­lab­o­razione del con­sorzio degli Oper­a­tori tur­is­ti­ci e delle Ammin­is­trazioni comu­nali del­la Riv­iera dei Limoni e dei Castel­li, la Stra­da dei Vini e dei Sapori del Gar­da. “Nel­la ricor­ren­za dei 150 anni del­l’U­nità d’I­talia non si pote­va non gemel­lare la Cen­tomiglia con questo luo­go sim­bo­lo del­la cit­tà di Bres­cia —  ha spie­ga­to respon­s­abile dal­lo staff orga­niz­za­ti­vo Mar­co Girar­di, diret­tore del­la Riv­iera dei Limoni e dei Castel­li  —  anche per­chè la Cen­tomiglia è la rega­ta ital­iana che van­ta il mag­gior numero di edi­zioni dis­pu­tate, un record impor­tante”. L’ultima novità è rap­p­re­sen­ta­ta dal­la nuo­va pag­i­na di Twit­ter, che è atti­va al seguente ind­i­riz­zo web:http:// twitter.com/Centomiglia”, e nata gra­zie alla col­lab­o­razione con Super­partes Inno­va­tion Cam­pus di Bres­cia. I partnes e col­lab­o­ra­tori del­la 61a Cen­tomiglia sono: Cam­pi­one del Gar­da, Mari­na Yacht­ing, Zero30,  Isomet, Team Katusha, Mari­na di Bogli­a­co 2000, Numer­i­ca Pub­blic­ità, Azien­da Redael­li de Zinis, Grooves-Media Enter­taine­ment, Il sole mio ener­gy point, Gabo Verde Time, Vini Sco­lari.