Gienne Gienne Agosto 2019

Arrivato da poco alla guida della Prefettura di Brescia, il nuovo prefetto Attilio Visconti ha voluto incontrare sul territorio gli amministratori pubblici delle località bresciane che si affacciano sulle sponde del lago di Garda. Non so se altrettanto è stato fatto anche nelle altre sponde di diversa regionalità. ma già un passo di questi tipo può mettere tranquillità a chi, residente o vacanziero, sceglie di godere delle bellezze lacustri.
Il Garda conta mediamente una presenza stimata in 25 milioni presenze turistiche, di cui 10 milioni sulla sponda bresciana e il rimanente le altre sponde veneta e trentina. Il tutto si svolge in un arco di tempo assai limitato di circa tre/quattro mesi con un panorama assai variegato di soggetti presenti ai quali vanno aggiunti i residenti stabili. Ecco allora che il prefetto Visconti ha voluto, su invito dell’amministrazione comunale di Desenzano, presenziare al Forum Sicurezza, voluto dal sindaco Guido Malinverno, per un piano di controllo coordinato del territorio. E con il prefetto erano presenti tutti gli alti gradi, i comandanti, di tutte le forze di ordine pubblico, compresi i vigili del fuoco.
Ma al Forum si parlava soprattutto dell’area desenzanese, suddivisa in due zone. Allora il prefetto Visconti ha voluto incontrare, a Moniga del Garda, anche gli amministratori degli altri paesi benacensi, compreso Desenzano, chiedendo ad ognuno di loro di esprimersi su fabbisogni e problematiche legati alla sicurezza del territorio, e non solo. Ne è uscita un’interessante panoramica, non lamentele, sulla situazione attuale, con la richiesta di una maggiore presenza, in termine di numeri, di uomini delle forze dell’ordine per un maggior controllo del territorio stesso.
All’incontro di Moniga era presente anche la guardia costiera impegnata a vigilare e operare su tutto il bacino gardesano. Insomma, da gardesano doc posso dire di aver condiviso sia quanto esposto dagli amministratori sia le garanzie e assicurazioni fatte dal prefetto e, soprattutto, di sentirmi sufficiente tutelato per la mia e altrui sicurezza.
Buon Ferragosto e buone vacanze a tutti!

Questo slideshow richiede JavaScript.

Download (PDF, 8.33MB)