Maggio 2015

Gienne_Maggio_2015Men­tre siamo in dis­tribuzione di GN, questo mese, a viene inau­gu­ra­ta . Non sap­pi­amo se l’intero prog­et­to sia com­ple­ta­to al cen­to per cen­to oppure se bisogn­erà atten­dere anco­ra qualche giorno o qualche set­ti­mana. Sap­pi­amo invece che tut­ta l’area garde­sana è pronta a rice­vere quei vis­i­ta­tori che han­no scel­to come pun­to di rifer­i­men­to il lago di Gar­da. Non abbi­amo dati cer­ti sull’indotto che inter­esserà il nos­tro lago, ma cer­ta­mente saran­no dati pos­i­tivi per l’intera indus­tria del forestiero. E molti ospi­ti il lago spingerà ver­so Expo!

Di sicuro, gli oper­a­tori garde­sani non stan­no atten­den­do l’evento come toc­casana per l’economia. Non sap­pi­amo nem­meno quan­to potrà essere l’incremento di arrivi e pre­sen­ze legati all’esposizione milanese. Ci sono stime, ma sono anco­ra vaghe. Per for­tu­na, il tur­is­mo sul Gar­da tiene anco­ra piut­tosto bene e anche la Pasqua pas­sa­ta ha con­fer­ma­to il dis­cre­to suc­ces­so del­la nos­tra zona. 

Di sicuro Expo 2015 sarà una grande vet­ri­na pro­mozionale anche per il Bena­co, riv­ol­ta a col­oro, e cre­do non siano poi così tan­ti, che anco­ra non conoscano il più grande lago d’Italia, uno dei più bei luoghi, ric­co di natu­ra, sport, cul­tura, tradizioni, sto­ria ed enogstronomia.

Una vet­ri­na in quan­to tale, che deve essere, oggi e in ogni giorno dell’anno, una vet­ri­na puli­ta che mostra al tur­ista, al viag­gia­tore, al pas­sante quan­to sia impor­tante l’immagine e la cura del ter­ri­to­rio. Siamo e vivi­amo in un luo­go for­tu­na­to, regala­to­ci dal buon Dio e da madre Natu­ra, e quin­di siamo obbli­gati ad amar­lo e a rispet­tar­lo, e a donarlo “in visione” a col­oro che ci ven­go a trovare, con la migliore accoglien­za e la pro­fes­sion­al­ità da sem­pre van­to del Garda.

Gienne_Maggio_2015_Web



Tutti i PDF di Gienne - Anche sul Canale Telegram