Un turbine di idee che punta diritto al cuore

Giornate internazionali dell’arredo

15/07/2008 in Fiere
Di Luca Delpozzo

Il mon­do dell’abitare è un mon­do che evolve e si raf­fi­na. In sin­to­nia con esso, anche Abitare il Tem­po si rin­no­va. La man­i­fes­tazione veronese, giun­ta quest’anno alla ven­titrees­i­ma edi­zione, promette infat­ti nuovi per­cor­si, espe­rien­ze, even­ti, capaci di val­oriz­zare ancor più lo spet­ta­co­lo dell’arredamento nel­la sua ampia vari­età di dec­li­nazioni, novità e prog­et­ti, l’intreccio fecon­do di tradizione e inno­vazione, da sem­pre pre­rog­a­ti­va del­la rasseg­na, la qual­ità dei suoi espos­i­tori e vis­i­ta­tori, prove­ni­en­ti da ogni parte del mon­do. “Pun­ti­amo al cuore”, recita l’headline del­la cam­pagna di comu­ni­cazione mes­sa in atto per l’edizione 2008 di Abitare il Tem­po. Un’espressione che fa appel­lo alla sfera dell’emozione, evo­ca la pas­sione, richia­ma il gio­co del­la seduzione. E l’icona che accom­pa­gna l’edizione 2008 ne è la tes­ti­mo­ni­an­za: la Big Easy Chair, prog­et­ta­ta da Ron Arad per Moroso e ‘ridis­eg­na­ta’ per l’occasione, sem­bra vol­ere allud­ere pro­prio a quel “tur­bine di idee che pun­ta dirit­to al cuore” rap­p­re­sen­ta­to dall’offerta com­p­lessi­va dell’appuntamento veronese. Idee e prodot­ti val­oriz­za­ti da un for­mat espos­i­ti­vo inim­itabile e costan­te­mente aggior­na­to, capace di fare dialog­a­re profi­cua­mente indus­tria e arti­giana­to d’alto liv­el­lo, clas­si­co e design, pic­co­la e grande serie, pro­duzione e dis­tribuzione, mer­ca­to e ricer­ca, glob­ale e locale, pro­muoven­do i marchi emblem­ati­ci del ‘made in Italy’ in un con­testo sem­pre più inter­nazionale. Un ruo­lo con­fer­ma­to dal­la mostra “La Casa Ital­iana”, che si inau­gu­ra il prossi­mo 4 giug­no a San Pao­lo del Brasile. L’evento, a cura di Simone Miche­li, è sta­to pro­mosso dal Min­is­tero del Com­mer­cio Inter­nazionale e dall’Ice – Isti­tu­to Nazionale per il Com­mer­cio Estero, con la col­lab­o­razione di Veron­aFiere e il coor­di­na­men­to di Abitare il Tem­po.