Giorno della Memoria con il “Cantico dei Cantici”:

Di Redazione

Parole e musica a due voci, di e con Laura Gambarin e Gianluigi La Torre Per commemorare questo importante giorno, l’Amministrazione comunale quest’anno ha scelto di portare in scena l’amore attraverso un testo, il Cantico dei Cantici, che ne celebra ogni sfaccettatura, rappresentando un elemento fondamentale sia per la tradizione cristiana che per quella ebraica.

L’amore come elemento che unisce, che permette di andare oltre ricordando quello che è stato, imparando da esso ed affrontando il futuro con una nuova consapevolezza. “Nella giornata dedicata alla riflessione su uno degli atti più atroci compiuti dal genere umano, – commenta l’Assessore Cerini – abbiamo voluto dare un messaggio di speranza, trovando grazie all’Amore un punto di unione e di forza con un popolo martoriato, capace però di superare qualsiasi difficoltà trovando la speranza nell’Unione”.

Lo spettacolo “Il Cantico dei Cantici” dell’associazione culturale GardArt andrà in scena il 28 gennaio, alle ore 16.00, presso l’auditorium Andrea Celesti, l’ingresso è gratuito.

Commenti

commenti