Si rinnova la cerimonia per l’anniversario di Nikolajewka

Gli alpini non dimenticano

25/02/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

Per gli di Lona­to quel­la odier­na sarà una gior­na­ta ded­i­ca­ta alla memo­ria, nel 58esimo anniver­sario del­la battaglia di Niko­la­jewka. Una man­i­fes­tazione nel ricor­do dei cadu­ti e dei dis­per­si, ma anche un’occasione per ono­rare i pochi super­sti­ti di quel­la trag­i­ca epopea del gen­naio 1943, tes­ti­moni di un pas­sato che non si deve dimen­ti­care. Il raduno si ripete pun­tual­mente ogni anno gra­zie all’organizzazione sem­pre meti­colosa del Grup­po alpi­ni, che nell’occasione cel­e­bra anche la gior­na­ta del tessera­men­to per il 2001. L’appuntamento per l’adunata è fis­sato alle ore 8 nel piaz­za­le delle scuole medie. Dopo l’ammassamento, avrà inizio la sfi­la­ta del cor­teo per le vie del capolu­o­go, accom­pa­g­na­to dal cor­po musi­cale cit­tadi­no, diret­to dal mae­stro Car­lo Righet­ti. Alle 10 il momen­to reli­gioso con la cel­e­brazione di una solenne mes­sa da parte di mons. Giuseppe Boaret­to, con la parte­ci­pazione del grande coro del­la basil­i­ca, e la benedi­zione del nuo­vo gagliardet­to. Seguirà la depo­sizione di coro­ne di alloro al mon­u­men­to ai Cadu­ti e Dis­per­si in piaz­za Mar­tiri del­la lib­ertà, alla pre­sen­za di autorità mil­i­tari e civili. La gior­na­ta ded­i­ca­ta agli alpi­ni si con­clud­erà dopo mez­zo­giorno al ris­torante «Rus­tichel­lo» di viale Roma con l’immancabile ran­cio. Per il tessera­men­to è pos­si­bile riv­ol­ger­si diret­ta­mente in sede, nell’ex pre­tu­ra di via Zambelli.

Parole chiave: