Alla «Conca d’Oro» la serata celebrativa del sodalizio sportivo dell’Hinterland gardesano, presieduto da Costantino Felter, che raccoglie 74 società. Novanta gare, tra cui la «Maratonina», con 60 mila partecipanti

Gli «amici del podismo» chiudono un anno a passo di corsa

28/12/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Elena Cerqui

In occa­sione del anche gli «Ami­ci del Podis­mo» dell’hinterland garde­sano e del­la valle del Chiese si sono ritrovati per una cena sociale, che è sta­ta occa­sione anche per pre­mi­are gli atleti e le soci­età meglio piaz­zate nel 2005. L’«Hinterland garde­sano», pre­siedu­to dall’ideatore Costan­ti­no Fel­ter, è un’organizzazione sporti­va che ha l’intento di coor­dinare il movi­men­to podis­ti­co del­la zona, e che con­ta ben 74 soci­età sportive affil­i­ate. Orga­niz­za ogni anno una novan­ti­na tra corse podis­tiche, com­pet­i­tive e non. Anche nel 2006 il cal­en­dario sarà ric­co di appun­ta­men­ti, che cul­min­er­an­no domeni­ca 24 set­tem­bre con la 21esima «Mara­ton­i­na del Gar­da» che si corre sulle strade di Toscolano Mader­no. Nel 2005 gli atleti tesserati sono sta­ti 1700 cir­ca, men­tre il numero dei parte­ci­pan­ti alle man­i­fes­tazioni è sal­i­to a cir­ca 60.000, per una media di 700 iscrit­ti a gara. Numeri che sot­to­lin­eano il suc­ces­so di questo cal­en­dario che vede, rispet­to all’anno prece­dente, un grad­uale aumen­to di atleti tesserati e passeg­gia­tori non com­pet­i­tivi. Anche per il 2006 è pre­vis­to un cam­pi­ona­to di «Super Cup» con nove com­pe­tizioni. E per pot­er entrare nel­la clas­si­fi­ca finale gli atleti devono parte­ci­pare ad almeno 7 delle 9 gare pre­viste. La novità è l’aumento di due «gare a peso», nelle quali le cat­e­gorie non sono sud­di­vise per fasce d’età ma per fasce di peso cor­poreo, che favoriscono un notev­ole afflus­so di parte­ci­pan­ti. Nel cor­so del­la ser­a­ta, tenu­tasi al ris­torante «Con­ca d’Oro» di Salò, si sono tenute le pre­mi­azioni in base alla clas­si­fi­ca, sia per cat­e­gorie che per soci­età, sti­la­ta fino al 30 novem­bre 2005. Nel­la clas­si­fi­ca per soci­età di «Super Cup» al pri­mo pos­to si è clas­si­fi­ca­ta l’Atletica Vighen­zi Padenghe, al sec­on­do il grup­po Fel­ter Sport di Pueg­na­go, al ter­zo l’Atletica Fly Flot di Ghe­di. La clas­si­fi­ca dei grup­pi più numerosi è invece sta­ta vin­ta dal grup­po Fel­ter Sport di Pueg­na­go, davan­ti all’Atletica Vighen­zi e al grup­po podis­ti­co Bedi­z­zole. Nel­la cor­sa campestre, in quel­la su stra­da e su pista, è sem­pre sta­ta l’Atletica Vighen­zi a clas­si­fi­car­si al pri­mo pos­to, men­tre nel­la cor­sa in mon­tagna ha pre­dom­i­na­to il grup­po Fel­ter di Pueg­na­go. Nel­la clas­si­fi­ca per atleti, nel­la cat­e­go­ria A fem­minile, ha primeg­gia­to Ele­na Sbro­fat­ti del Vighen­zi; nel­la B Nadia Papasidero del Vighen­zi; nel­la C, Tere­sa Per­na del­la Fly Flot Ghe­di; nel­la D, Cris­tiana Bonas­si del Grup­po Alle­gri­ni; nel­la E, Nadia Tur­ot­ti dell’Atletica Rebo Gus­sa­go; nel­la W, Annal­isa Delai del Vighen­zi; negli Juniores, Giu­lia Alber­ti dell’Atletica Carpenedo­lo; men­tre per gli Asso­lu­ti, Bar­bara Castel­lan­e­ta del­la Fel­ter Sport. Nel­la cat­e­go­ria A1 maschile si è clas­si­fi­ca­to pri­mo Mat­tia Fran­zoni dell’Unione sporti­va Ser­le; nel­la B1, Luca Zam­boni sem­pre dell’Us Ser­le; nel­la F, Ser­gio Arieni del­la Polisporti­va Bione; nel­la G, Giuseppe Delai del­la Fel­ter Sport; nel­la H, Pao­lo Toma­soni del­la Fel­ter Sport; nel­la I, Daniele Zec­chi dell’Atletica Lumez­zane; nel­la L, Alfre­do Gheza del Grup­po sporti­vo Ducos di S. Eufemia; negli Juniores, Fabio Sbro­fat­ti del Vighen­zi, men­tre negli Asso­lu­ti Ivan Cotali dell’Atletica Ducos.

Parole chiave: