Come avreste progettato e voluto una rotonda? Quesito formulato dall’Amministrazione Comunale per il concorso “Arrotondiamo” destinato ai bambini e studenti di scuole per l’infanzia, primarie e secondarie manerbesi. E per gli auguri di Natale una festa con premi ai vincitori e con tutti gli elaborati in mostra per un legame forte fra gli amministratori di oggi e i cittadini di domani.

Gli studenti di Manerba riprogettano le rotatorie

08/10/2009 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Arro­ton­di­amo il traf­fi­co di Maner­ba con la cre­ativ­ità didat­ti­ca svilup­pa­ta su banchi di scuo­la. E inven­ti­amo dunque gli arre­di delle rota­to­rie sit­u­ate sul­la via prin­ci­pale di acces­so al paese, elab­o­ran­do idee ris­er­vate al con­cor­so riv­olto ai gio­vanis­si­mi bam­bi­ni e stu­den­ti manerbe­si dell’ultimo anno del­la scuo­la d’infanzia “don Ange­lo Meri­ci”, del­la pri­maria “don Michele Simoni” e del­la sec­on­daria di pri­mo gra­do “28 Mag­gio 1974”. L’originale inizia­ti­va è a cura dell’Amministrazione Comu­nale di Maner­ba del Gar­da, gui­da­ta da Pao­lo Simoni e sem­pre atten­ta alla cresci­ta in sin­to­nia con il ter­ri­to­rio e la comu­nità locale. Il tema ide­ale è rias­sun­to nel­la doman­da indica­ti­va delle linee moti­van­ti del con­cor­so denom­i­na­to sim­pati­ca­mente pro­prio “Arro­ton­di­amo” ovvero “Se voi fos­te sta­ti i prog­et­tisti di una rota­to­ria sita all’ingresso di Maner­ba del Gar­da come l’avreste voluta?”.Così, lavo­ran­do per clas­si e coor­di­nati degli inseg­nan­ti, i gio­vani e gio­vanis­si­mi vilup­per­an­no idee e intu­izioni des­ti­nate a con­cretiz­zarsi in nuove pro­poste d’arredo per le rota­to­rie locali. I prog­et­ti potran­no essere real­iz­za­ti ricor­ren­do alle più svari­ate tec­niche artis­tiche, al servizio di una cre­ativ­ità che ten­ga con­to delle pecu­liar­ità nat­u­ral­is­tiche, pae­sag­gis­tiche e socio-eco­nomiche del­la realtà manerbese.Il ter­mine di con­seg­na degli elab­o­rati è fis­sato per il 9 dicem­bre 2009. In occa­sione del­la fes­ta degli Auguri di , ai lavori val­u­tati dall’Amministrazione come mag­gior­mente meritevoli per impeg­no pro­fu­so, orig­i­nal­ità e inven­ti­va,  saran­no con­fer­i­ti dei riconosci­men­ti indi­vid­uati in buoni spe­sa per mate­ri­ale didat­ti­co des­ti­nati alle clas­si vincitri­ci di cias­cu­na scuo­la. Tutte le opere tro­ver­an­no in ogni caso il loro momen­to di mer­i­ta­ta vis­i­bil­ità pub­bli­ca, all’interno del­la mostra che ver­rà allesti­ta negli spazi del­la fes­ta.  “Arro­ton­di­amo” si inserisce sostanzial­mente nel prog­et­to ammin­is­tra­ti­vo for­mu­la­to dal giun­ta che intende crescere e far crescere Maner­ba del Gar­da in qual­ità, inno­vazione e rispet­to per un ter­ri­to­rio d’eccellenza e per la sua comu­nità. Raf­forzan­do, nel caso speci­fi­co del con­cor­so di idee per le rota­to­rie, il legame degli ammin­is­tra­tori di oggi con i cit­ta­di­ni di domani. 

Parole chiave: