Successo della banda di Riva a Canicattini Bagni. E il prossimo week-end tutti in piazza Battisti Dodici gruppi, anche famosi, invitati dal sodalizio di Tarolli Nella trasferta isolana i 62 musicisti nostrani si sono fatti apprezzare

Gloria in Sicilia prima della festa

04/09/2002 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Riva del Garda

Durante lo scor­so week­end i com­po­nen­ti del Cor­po Ban­dis­ti­co Riva del Gar­da si sono recati in Sicil­ia per pren­dere parte al 21º Raduno Ban­dis­ti­co di Cani­cat­ti­ni Bag­ni. I 62 com­po­nen­ti, dopo un tran­quil­lo viag­gio aereo, sono sta­ti ospi­tati in uno splen­di­do “3 stelle” di Sir­a­cusa e han­no avu­to modo di esi­bir­si in ben due occa­sioni davan­ti ad un numero­sis­si­mo pub­bli­co di appas­sion­ati e curiosi. Otti­ma occa­sione ques­ta anche per pren­dere con­tat­ti con altre realtà ban­dis­tiche ital­iane (in par­ti­co­lare con i cam­pani di Pro­ci­da e i laziali di Ala­tri), ma anche per vis­itare cit­tà e mon­u­men­ti o per un bel tuffo nel­l’az­zur­ris­si­mo mar Ionio. Il viag­gio in “Tri­nacria” ha dato modo ai musicisti rivani di far conoscere agli ami­ci sir­a­cu­sani la realtà e le bellezze del­la nos­tra zona, gra­zie anche alle splen­dide pub­bli­cazioni messe a dis­po­sizione dal Comune di Riva, dal­la PAT e dal­l’APT. Dopo ques­ta bel­la espe­rien­za, cul­tural­mente ric­chissi­ma, l’ensem­ble del vul­cani­co Mae­stro Lut­terot­ti è pronta ad orga­niz­zare la quar­ta edi­zione di Impaz­za­l­a­bandain­piaz­za che avrà luo­go questo week­end in piaz­za Bat­tisti (nel parcheg­gio del­la Roc­ca) e che ospiterà ben 12 reatà musi­cali di alto liv­el­lo. Durante la fes­ta (che è un impor­tante momen­to di pro­mozione del­la ban­da cit­tad­i­na), da mat­ti­na a notte fon­da, saran­no aper­ti gli stands gas­tro­nomi­ci curati dal bravis­si­mo Comi­ta­to di Rione, con fiu­mi di bir­ra e cuci­na tipi­ca trentina.Grazie alla col­lab­o­razione con l’Is­ti­tu­to Supe­ri­ore Europeo Ban­dis­ti­co (ISEB) di Tren­to, giovedì 5 set­tem­bre avrà luo­go un’im­por­tan­tis­si­ma pre­mière del­la fes­ta con un con­cer­to del­l’Orchestre d’Har­monie des Jeunes de l’U­nion Européenne diret­ta da Jan Cober. Il con­cer­to di ques­ta for­mazione avrà luo­go alle ore 21 nel cor­tile inter­no del­la Rocca.Altro appun­ta­men­to d’ec­cezione, in chiusura del­la fes­ta, domeni­ca 8 set­tem­bre alle 21 il con­cer­to del­la ban­da del Liceo di Rovere­to diret­ta dal­l’am­i­co Andrea Loss, vincitrice asso­lu­ta del­la pri­ma edi­zione del Flicorno d’Oro Junior (aprile 2002).

Parole chiave: