Al via la nuova campagna di comunicazione

Grana Padano: “La vita ha un sapore meraviglioso

Di Redazione

Per gli ital­iani vivere bene sig­nifi­ca man­gia­re bene, per­ché il cibo è uno degli ingre­di­en­ti che con­tribuis­cono a ren­dere migliore il vivere quo­tid­i­ano. Fra questi ali­men­ti che fan­no bene e aiu­tano a star bene rien­tra cer­ta­mente il Grana Padano, prodot­to ogni giorno con tan­ta pas­sione e pro­fes­sion­al­ità da caseifi­ci che attra­ver­so il loro oper­a­to con­tribuis­cono ad incre­mentare la qual­ità del­la vita. Il nos­tro for­mag­gio è un’eccellenza gas­tro­nom­i­ca del bel Paese ed è riconosci­u­to in tut­to il mon­do per quel gus­to e quelle pro­pri­età nutrizion­ali che carat­ter­iz­zano il Grana Padano stan­dard e si esaltano in quel­lo Ris­er­va, a dimostrazione di come ciò che è buono in parten­za con il tem­po diven­ta stra­or­di­nario”.

Con queste parole Nico­la Cesare Baldrighi, pres­i­dente del , pre­sen­ta e spie­ga la nuo­va cam­pagna di comu­ni­cazione del Con­sorzio tesa, tra le altre cose, a raf­forzare il seg­men­to del Grana Padano Ris­er­va, un’eccellenza nell’eccellenza del for­mag­gio DOP più con­suma­to al mon­do.

 La piani­fi­cazione pub­blic­i­taria pre­vista per i mesi di novem­bre e dicem­bre sarà mul­ti­canale, per un inves­ti­men­to totale del val­ore di 4 mil­ioni e 600 mila euro. Per la TV è pre­vis­to uno spot che andrà in onda per cinque set­ti­mane con un pri­mo sogget­to isti­tuzionale, dal 18 novem­bre all’8 dicem­bre, e uno a tema natal­izio, dal 16 al 29 dicem­bre 2018. Lo stes­so mes­sag­gio sarà dec­li­na­to anche per la Radio, con dei pas­sag­gi pro­gram­mati nelle due set­ti­mane com­p­rese fra il 9 e il 22 dicem­bre 2018. Sul­la car­ta stam­pa­ta la piani­fi­cazione prevede uscite sui mag­giori quo­tid­i­ani fra il 17 e il 23 dicem­bre 2018, men­tre sui canali dig­i­tal sono pre­viste diverse attiv­ità web e social, come video e appli­cazioni inter­at­tive.

Il mar­chio Grana Padano – pre­cisa Ste­fano Berni, Diret­tore Gen­erale del Con­sorzio Tutela Grana Padano – rap­p­re­sen­ta val­ori rad­i­cati nel­la cul­tura gas­tro­nom­i­ca degli ital­iani, per i quali la qual­ità delle materie prime, il made in Italy, il man­giar bene e sano ven­gono pri­ma di tut­to. Questo si rispec­chia poi nelle scelte fat­te al super­me­r­ca­to o in bot­te­ga, come sot­to­lin­eano diverse ricerche sulle propen­sioni di spe­sa. Da queste, infat­ti, si evince che per la metà dei nos­tri con­nazion­ali man­gia­re è uno dei prin­ci­pali piac­eri del­la vita e un ital­iano su tre è dis­pos­to a spendere qual­cosa in più per essere cer­to di acquistare un prodot­to di qual­ità”.

Con ques­ta cam­pagna di comu­ni­cazione – con­clude il pres­i­dente Nico­la Cesare Baldrighi – vogliamo miglio­rare ulte­ri­or­mente il nos­tro dial­o­go con i con­suma­tori, per­ché Grana Padano è sem­pre più pre­sente nel­la vita delle per­sone ed è nos­tro com­pi­to trasmet­tere loro la con­sapev­olez­za di nutrir­si con ciò che allo stes­so tem­po fa bene e fa star bene. Il mar­chio del Con­sorzio, in questo sen­so, è garanzia di benessere”.

–