Grande successo a Monte Isola per la prima regata del 46° Palio delle Bisse

02/07/2013 in Bisse
Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Grande accoglien­za e pub­bli­co delle gran­di occa­sioni nel cele­bre Bor­go isolano del lago d’Iseo

Grande accoglien­za e per­fet­ta orga­niz­zazione a Monte Iso­la per la pri­ma rega­ta utile del 46° . Dani­lo “Cabu­bi” Bet­toni, pres­i­dente dell’A.S.D. Polisporti­va Monte Iso­la 2002 e i suoi col­lab­o­ra­tori si sono fat­ti in quat­tro per ospitare al meglio l’evento. E ci sono rius­ci­ti alla grande rac­coglien­do una­n­i­mi con­sen­si. Nel­la “per­la” isolana del lago d’Iseo han­no inizia­to a dare spet­ta­co­lo gli equipag­gi fem­minili di Laci­si­um , Andre e Beren­gario di Tor­ri del Bena­co. Laci­si­um, alla parten­za va in dif­fi­coltà per­ché il quar­to remo si sfi­la dal­la for­co­la. Così prende il largo Andre, segui­ta dal­la tor­re­sana Beren­gario e da Laci­si­um, stac­ca­ta. Laci­si­um poi riesce a super­are Beren­gario ma Andre res­ta davan­ti fino al tra­guar­do. Laci­si­um segue a un sec­on­do. Beren­gario chi­ude leg­ger­mente stac­ca­ta la sua pri­ma, stor­i­ca rega­ta. A tutte le rema­tri­ci il numeroso pub­bli­co ha trib­u­ta­to applausi ed ovazioni deg­ne di aut­en­tiche dive.

Nel­la pri­ma bat­te­ria maschile è sta­ta Gar­da (6’31”), ad avere la meglio. A seguire si sono piaz­zate Preon­da di Bar­dolino (6’34“), sec­on­da. Fos­ca­ri­na di Gar­done Riv­iera (6’40”) è terza. Segue di un niente Aries di Lazise. Quin­ti i beni­ami­ni di casa sull’imbarcazione di Monte Iso­la.

Nel­la sec­on­da bat­te­ria i deten­tori del­la Bandiera del Lago, gli atleti di Ichtya di Peschiera (6’34”) han­no suda­to sette cam­i­cie per super­are una bril­lante Vil­lanel­la di Gargnano (6’36”) che ha con­dot­to per buona parte del­la rega­ta. Sul ter­zo gradi­no del podio Cà da Mosto di Sirmione (7’06”). Quar­ti i gio­vanis­si­mi di Gioia di Gargnano. A chi­ud­ere l’ordine d’arrivo gli esor­di­en­ti di San Nicolò di Tor­ri del Bena­co.

Nel­la terza bat­te­ria si è mes­sa in luce Clu­san­i­na di Clu­sane d’Iseo che ha fis­sato il miglior tem­po del­la ser­a­ta in 6 minu­ti e 28 sec­on­di. Gar­donese di Gar­done Riv­iera (6’32”) ha chiu­so sec­on­da davan­ti a Car­mag­no­la d’Iseo (6’53”). Quar­ta piaz­za per Ariel di Gar­done Riv­iera e quin­ta Iseo.

La sor­pre­sa del­la ser­a­ta è sta­ta Portesina di San Felice del Bena­co (6’31”) vincitrice del­la quar­ta e ulti­ma sfi­da maschile. Regi­na Ade­laide di Gar­da (6’34”) sec­on­da, non è mai rius­ci­ta a impen­sierire i rema­tori in casac­ca aran­cione. Buono il rien­tro nel­la com­pe­tizioni di Sant’Angela Meri­ci di Desen­zano (6’42”) che si è clas­si­fi­ca­ta terza. Il der­by delle bisse di Cas­sone è sta­to vin­to da Bet­ty, quar­ta. Quin­ta piaz­za per Tor­ri­cel­la. Ses­ti con onore i rema­tori di Laci­si­um, la bis­sa gio­vanile di Lazise. La prossi­ma pro­va del Palio delle bisse si cor­rerà a Sirmione saba­to 6 luglio.

Parole chiave: