Prevista nella serata di sabato una festa d'addio all'Oratorio

Gratitudine dei rivani per don Dario in partenza

12/09/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Una fes­ta per salutare don Dario Pret che lascerà nei prossi­mi giorni Riva del Gar­da per rag­giun­gere Cles, sua nuo­va cura d’anime. E’ quan­to orga­niz­za­to dal­la comu­nità par­roc­chiale per esprimere un sen­ti­to gra­zie al decano per il lavoro svolto in questi 14 anni di sua per­ma­nen­za in cit­tà. Un impeg­no inten­so che ha vis­to don Dario non solo gui­da spir­i­tuale del­la comu­nità, ma anche pre­sente tes­ti­mo­ni­an­za del­la chiesa nelle vicende più pub­bliche del­la vita sociale. Un’es­pe­rien­za pro­fon­da che ha per­me­s­so il con­cretiz­zarsi anche d’im­por­tan­ti inizia­tive, come gli inter­ven­ti per la con­ser­vazione del­la chiesa del­l’In­vi­o­la­ta, il rifaci­men­to del­l’O­ra­to­rio, la Casa delle suore in viale Tren­to, l’at­tiv­ità assis­ten­ziale. Un con­sun­ti­vo dunque più che pos­i­ti­vo, che può per­me­t­tere di salutare don Dario come un aut­en­ti­co «buon pas­tore» e garan­tir­gli di aver las­ci­a­to nel­la nos­tra comu­nità un ricor­do indelebile. Per questo saba­to prossi­mo, 16 set­tem­bre (vig­ilia del salu­to uffi­ciale e solenne del­la cit­tà nel­l’ar­cipretale durante la mes­sa delle 10,30) alle ore 209,30 pres­so l’O­ra­to­rio, si vuole salu­tar­lo con una gran fes­ta alla quale tut­ti sono invi­tati. Per questo e per accom­pa­g­narlo nel suo prossi­mo impeg­no, è sta­to anche deciso di aprire una rac­col­ta di fon­di. Chi vuole con­tribuire può riv­ol­ger­si alle suore Sale­siane (0464- 556757).