Seppure in via provvisoria, è stata aggiudicata la gara d'appalto per la nuova piazza di Grole

Grole avrà la nuova piazza

Di Luca Delpozzo
e.b.

Sep­pure in via provvi­so­ria, è sta­ta aggiu­di­ca­ta la gara d’ap­pal­to per la nuo­va piaz­za di Grole.Ora gli abi­tan­ti del­la frazione cas­tiglionese han­no a dis­po­sizione un ulte­ri­ore ele­men­to con­cre­to per sper­are di vedere con­clusi i lavori fra alcu­ni mesi, dato che anche il sin­da­co, Arturo Sig­urtà, ha pub­bli­ca­mente garan­ti­to che l’in­au­gu­razione del nuo­vo sagra­to si potrà fare il giovedì gras­so del 2001.L’appalto, che com­prende la sis­temazione del verde attrez­za­to a lato del­la chiesa, ammon­ta a 507 mil­ioni, con ulte­ri­ori 48 mil­ioni per la pub­bli­ca illu­mi­nazione, ma l’onere com­p­lessi­vo a cari­co del comune sarà di 772 milioni.L’intervento con­siste in tre oper­azioni: lo sposta­men­to del trac­cia­to stradale di via Valle Scu­ra, che sarà più ret­ti­li­neo e aumenterà lo spazio fra l’area agri­co­la e la par­roc­chiale, poi la sis­temazione del­la piaz­za, infine la creazione di un’area verde e di un parcheggio.Lungo via Valle Scu­ra saran­no piantati nuovi alberi e una striscia di pra­to, irri­gati con impianto auto­mati­co. La nuo­va piaz­za sarà delim­i­ta­ta da un muret­to in cal­ces­truz­zo come bal­aus­tra e da grad­i­nate di rac­cor­do con i mar­ci­apie­di perimetrali.La pavi­men­tazione del sagra­to e del­l’area d’ac­ces­so alla scuo­la mater­na ‘Col­lo­di’ sarà in por­fi­do del Trenti­no. Per quan­to riguar­da la zona verde a pra­to, sep­a­ra­ta dal­la stra­da da cor­doli in cemen­to e graniglia, essa con­ter­rà un per­cor­so pedonale, ces­ti­ni, pan­chine, giochi per bam­bi­ni, il tut­to piantu­ma­to, recin­ta­to con una stac­ciona­ta in leg­no e irri­ga­to auto­mati­ca­mente. Il par­co di Grole avrà anche una fontana, ali­men­ta­ta dal­l’ac­que­dot­to comu­nale, e al suo ester­no una piaz­zo­la ecolo­gia per la rac­col­ta dei rifiu­ti urbani.Il parcheg­gio ver­rà real­iz­za­to fra l’area verde e le abitazioni esisten­ti a monte, con pias­tre in cemen­to griglia­to ed erba, men­tre la via d’ac­ces­so sarà asfaltata.Rimanendo in tema di frazioni, l’asses­sore ai lavori pub­bli­ci, Inno­cente Sereni, ha anche annun­ci­a­to che all’inizio di set­tem­bre ci sarà la gara per asseg­nare i lavori per l’am­pli­a­men­to del­l’impianto di illu­mi­nazione in via Macomet­ta, a Gozzolina.Si trat­ta di un’­opera per 54 mil­ioni com­p­lessivi di spe­sa: 17 nuovi pun­ti luce rischiar­eran­no una zona del­la frazione di recente espan­sione res­i­den­ziale.