150 gli iscritti, di cui 24 fedelissimi con 40 anni di servizio.

Gruppo Seniores Terme di Sirmione. Dal 1968 premiati i collaboratori “più fedeli”.

05/03/2022 in Attualità
Di Redazione

Francesca Sara­mon­di, Manuela Mar­i­ani, sono le nuove iscritte al Grup­po Seniores men­tre Giuseppe Cas­tri­ni entra di dirit­to nel­la cat­e­go­ria dei Fedelis­si­mi con un’anzianità di 40 anni di servizio. I nuovi pre­miati per l’anno 2021 han­no rice­vu­to il riconosci­men­to dal Pres­i­dente Gia­co­mo Gnut­ti e dal Diret­tore Gen­erale Margheri­ta De Angeli, durante una pic­co­la cer­i­mo­nia a loro ded­i­ca­ta. Assente nell’occasione il Pres­i­dente del Grup­po Seniores, Sil­vio Val­tor­ta, a cui sono sta­ti riv­olti calorosi saluti.

Il con­testo attuale ci ha abit­u­a­to a tante pri­vazioni, tra queste anche la cel­e­brazione di momen­ti per­son­ali e azien­dali impor­tan­ti che in pas­sato veni­vano con­di­visi e fes­teggiati. Così è sta­to anche per l’annuale pre­mi­azione dei nuovi iscrit­ti al Grup­po Seniores Terme di Sirmione. Un even­to tradizional­mente molto atte­so dall’azienda, che da 53 anni riu­nisce i dipen­den­ti e gli ex dipen­den­ti con più di vent’anni di servizio nel Grup­po ma, che anche quest’anno come per i pre­miati del 2020, è sta­to cel­e­bra­to in modo rac­colto.  Ciò che la pan­demia non ha però scal­fi­to sono i val­ori che la pre­mi­azione por­ta con sé: ringraziare col­oro che con la pro­pria pro­fes­sion­al­ità, impeg­no e dedi­zione han­no con­tribuito per tan­ti anni allo svilup­po e alla cresci­ta di e del­la sua Comunità.

Il Grup­po Seniores, nato l’8 novem­bre del 1968, arri­va oggi a 150 iscrit­ti, di cui 43 in servizio, e 24 “fedelis­si­mi”, con ben 40 anni di attiv­ità. Di questi ulti­mi, 2 sono anco­ra in servizio. Numeri che con­fer­mano l’importanza del Grup­po Seniores e la fedeltà di tante per­sone a e ai val­ori che por­ta avanti.

Il Pres­i­dente Gia­co­mo Gnut­ti: In un momen­to in cui sti­amo assis­ten­do a una crisi dell’offerta e del mod­el­lo lavo­ra­ti­vo tradizionale, a una muta­ta percezione del lavoro e dei val­ori a esso asso­ciati e riscon­tri­amo enor­mi dif­fi­coltà a trovare col­lab­o­ra­tori, pen­si­amo sia fon­da­men­tale sot­to­lin­eare questi tra­guar­di in cui dedi­zione e attac­ca­men­to e val­ore del lavoro sono la ric­chez­za dell’azienda e l’esperienza da trasferire ai più gio­vani.  Noi ci cre­di­amo conc­re­ta­mente e pros­eguiamo nel­la polit­i­ca di inves­ti­men­to nel ter­ri­to­rio, nei gio­vani e nelle per­sone. Anche oggi siamo alla ricer­ca di pro­fes­sion­al­ità, oltre 50 fig­ure pronte a con­sol­i­dare il per­cor­so fat­to in questi anni dall’azienda e ad accogliere le nuove oppor­tu­nità sulle quali lavo­riamo ogni giorno. Con dedi­zione ed entusiasmo.”