Hockey Club Riva Campionesse d’Italia!

17/05/2017 in Attualità
Parole chiave:
Di Redazione

Sta­vol­ta è vero: la squadra under 14 fem­minile dell’Hockey Club Riva è cam­pi­one d’Italia! Dopo la delu­sione dell’anno scor­so, la scon­fit­ta in finale dall’HC Loren­zoni di Bra e “solo” il sec­on­do gradi­no del podio, le ragazze rivane han­no trova­to nell’ultimo fine set­ti­mana la tan­to sper­a­ta riv­inci­ta, superan­do le coeta­nee piemon­te­si in una bel­lis­si­ma finale per 2 a 0.

Sul sin­teti­co di Pado­va dal 12 al 14 mag­gio è anda­ta in sce­na la final eight under 14 fem­minile, pri­ma tap­pa di un ciclo di finali che vede la soci­età di Riva del Gar­da impeg­na­ta anche a Roma (dal 26 al 28 mag­gio) con la under 14 maschile e a Gen­o­va (dal 16 al 18 giug­no) con la under 12 maschile. E ques­ta serie di even­ti non pote­va iniziare meglio: vit­to­ria delle ragazze di Riva del Gar­da davan­ti all’elite dell’hockey gio­vanile al fem­minile, tro­feo imprezios­i­to dal pre­mio indi­vid­uale come miglior gio­ca­trice asseg­na­to a Car­lot­ta Travaglia.

La stes­sa squadra era reduce dal sec­on­do pos­to nel cam­pi­ona­to indoor che si è svolto in feb­braio, super­a­ta soltan­to dal­la altra squadra piemon­tese del CUS Tori­no. A Pado­va quin­di si cer­ca­va il riscat­to per pot­er dimen­ti­care quel­la pic­co­la delu­sione. E fin dal­la pri­ma par­ti­ta si è vis­to lo spir­i­to e la grin­ta di una squadra che pun­ta­va ad un uni­co obi­et­ti­vo. Girone di qual­i­fi­cazione super­a­to bril­lante­mente con tre vit­to­rie in tre incon­tri ai dan­ni del But­ter­fly di Roma (9 a 0), del CUS Tori­no (6 a 3) e dell’ Ama­tori di Cagliari (17 a 0).

In finale “la soli­ta” Loren­zoni di Bra, for­tis­si­ma squadra cam­pi­one in car­i­ca, che dal pri­mo all’ultimo min­u­to ha lot­ta­to e costret­to le ragazze di Riva del Gar­da a una par­ti­ta di sof­feren­za (anche per i tan­ti tifosi al segui­to), anche in con­seguen­za del­la tat­ti­ca adot­ta­ta dalle piemon­te­si di annullare le atlete avver­sarie con rigide mar­ca­ture indi­vid­u­ali. Per for­tu­na il gol di Maria Tor­bol su cor­ner cor­to dopo pochi minu­ti ha rot­to un equi­lib­rio che sem­bra­va dirottare la par­ti­ta sul­lo 0 a 0 fino alla fine. Minu­ti inter­minabili con azioni spre­cate da una parte all’altra ed emozioni a susseguir­si sot­to­lin­eate in un crescen­do anche da un pub­bli­co sem­pre più partecipe e coin­volto. Solo all’ultimo min­u­to il gol del­la gio­vanis­si­ma Agnese Cor­rent, a coro­n­a­men­to di un’azione corale bel­lis­si­ma, san­ci­va una vit­to­ria mer­i­tatis­si­ma, salu­ta­ta con una bel­lis­si­ma fes­ta sia in cam­po dalle ragazze che dal pub­bli­co rivano sulle tri­bune.

Ovvi­a­mente la vit­to­ria ha i suoi pro­tag­o­nisti: a par­tire dall’allenatore argenti­no Fer­nan­do Redi­ni, vero artefice dei pro­gres­si ottenu­ti dalle ragazze nei tre anni da quan­do è in Italia e palese­mente com­mosso a fine gara. Poi le dieci ragazze (ovvi­a­mente da ricor­dare anche quelle rimaste purtrop­po a casa per altri impeg­ni, ma art­efi­ci ugual­mente del suc­ces­so), capaci di portare a casa un per­cor­so net­to fat­to solo di vit­to­rie e inseren­do nel tabelli­no mar­ca­tori prati­ca­mente tutte. Infine i team man­ag­er per il grande lavoro svolto per ren­dere per­fet­ta ques­ta tre giorni di finali ed i tifosi accor­si in mas­sa fino a Pado­va per sostenere un’impresa che evi­den­te­mente sen­ti­vano nell’aria.

Ora appun­ta­men­to a Roma e a Gen­o­va per le squadre dell’Hockey Club Riva, a cac­cia di nuovi sog­ni e, spe­ri­amo, nuovi titoli tri­col­ori per arric­chire il pro­prio pal­mares.

Ecco le ragazze cam­pi­onesse d’Italia sta­gione 2016/2017: Yas­mine El Bakali, Maria Tor­bol, Gaia Stop­pi­ni, Mad­dale­na Fris­inghel­li, Car­lot­ta Travaglia, Hei­di Michelet­ti, Agnese Cor­rent, Sara Bar­i­on, Dea Kaci, Asia Cam­pochiaro (non pre­sen­ti a Pado­va: Gior­gia Stop­pi­ni, Mar­i­an­na Caprio, Chiara Bevilac­qua, Jazmin Delai).

Parole chiave:

Commenti

commenti