I bambini di ABEO Onlus Verona e A.G.O.P. Roma a Gardaland

Di Luigi Del Pozzo

Per fes­teggia­re la sua 100a strut­tura nel mon­do, Mer­lin Enter­tain­ments Group ha deciso di coin­vol­gere Merlin’s Mag­ic Wand, la fon­dazione benefi­ca apposi­ta­mente cre­a­ta dal Grup­po per regalare ai bam­bi­ni svan­tag­giati, grave­mente ammalati o in dif­fi­coltà magiche espe­rien­ze e grande seren­ità.

Quale modo migliore per cel­e­brare — in tut­ti i Parchi del mon­do apparte­nen­ti al Grup­po Mer­lin, di cui fa parte — un così impor­tante tra­guar­do se non quel­lo di coin­vol­gere i bam­bi­ni, soprat­tut­to quel­li più sfor­tu­nati?

E così, in col­lab­o­razione con ABEO ( Onco­logi­co) Onlus Verona, Garda­land ha orga­niz­za­to una splen­di­da gior­na­ta di puro diver­ti­men­to a favore di 100 bam­bi­ni prove­ni­en­ti dal Poli­clin­i­co di Bor­go Roma, Verona. Com­plice una bel­lis­si­ma gior­na­ta di sole, due pull­man han­no prel­e­va­to i pic­coli Ospi­ti e i loro gen­i­tori dal repar­to di Oncoema­tolo­gia Pedi­atri­ca del vici­no Poli­clin­i­co Veronese e li han­no con­dot­ti al Par­co.

Bam­bi­ni e famil­iari han­no fat­to il loro ingres­so nel magi­co mon­do di Garda­land — accolti dall’entusiasmo e dall’emozione di diri­gen­ti e col­lab­o­ra­tori — ed han­no potu­to trascor­rere, con gioia e grande seren­ità, una gior­na­ta davvero spe­ciale, goden­do di tutte le splen­dide attrazioni che il Par­co offre.

Grande ecc­i­tazione e apprez­za­men­to per Prezze­mo­lo Land, la nuo­va col­oratis­si­ma area giochi nel­la quale, tra tavolozze di col­ori, mac­chine volan­ti, diver­ten­ti scivoli e mille altre sor­p­rese, i bam­bi­ni han­no potu­to trascor­rere piacevoli momen­ti di seren­ità alli­etati dal­la pre­sen­za di Prezze­mo­lo, la cele­bre mas­cotte di Garda­land, ama­tis­si­ma dai bam­bi­ni.

Dob­bi­amo ringraziare Garda­land, gli orga­niz­za­tori e tut­ti i suoi col­lab­o­ra­tori per aver­ci offer­to ques­ta gior­na­ta all’insegna del diver­ti­men­to e del­la gioia. Questi sono momen­ti che i nos­tri bam­bi­ni, purtrop­po, non pos­sono godere come tut­ti gli altri a causa delle lunghe degen­ze in ospedale e per le inva­sive ter­apie a cui devono sot­to­por­si — così ha dichiara­to Ele­na Tra­ven­zo­lo, coor­di­na­trice del­la sede ABEO di Verona. “Un gra­zie di cuore a tut­ti per aver regala­to 100 sor­risi, tan­ti quan­ti sono quel­li dei nos­tri bam­bi­ni, qui a Garda­land oggi!” — ha con­clu­so la coor­di­na­trice.

Sem­pre gra­zie a Mer­lin Mag­ic Wand, un altro grup­po di bam­bi­ni ha dimen­ti­ca­to i prob­le­mi e le dif­fi­coltà di ogni giorno a Garda­land: si trat­ta di pic­coli pazi­en­ti in cura pres­so la Divi­sione di Oncolo­gia Pedi­atri­ca del Poli­clin­i­co Gemel­li di Roma. Pro­prio in questi giorni, infat­ti, un grup­po di 65 per­sone – tra loro bam­bi­ni, gen­i­tori e volon­tari del­la Fon­dazione A.G.O.P. che for­nisce assis­ten­za tec­ni­ca ai bim­bi in cura — ha trascor­so momen­ti davvero uni­ci all’interno del Par­co, all’insegna del diver­ti­men­to e del­la spen­sier­atez­za. E’ impor­tante non perdere mai il sor­riso e la forza quan­do si par­la di bam­bi­ni e A.G.O.P. ha scel­to pro­prio per ques­ta ragione Garda­land, con cui con­di­vide ormai da anni impor­tan­ti sin­ergie.

Quest’anno i pic­coli por­tati dall’Associazione han­no parte­ci­pa­to, oltre alle tradizion­ali gior­nate tra le attrazioni del Par­co, anche ad una cena di gala pres­so il ris­torante la “Locan­da del Cor­saro” all’interno di Garda­land che, per l’occasione, è sta­to aper­to tut­ta la sera esclu­si­va­mente per loro. Un momen­to magi­co dove la fan­ta­sia e le scenografie da sog­no han­no por­ta­to una ven­ta­ta di emozioni pos­i­tive per i bam­bi­ni e le loro famiglie.

Siamo feli­cis­si­mi di essere venu­ti anco­ra una vol­ta a Garda­land” – affer­ma la dr.ssa Benilde Mau­ri, Pres­i­dente dell’Associazione A.G.O.P.per­ché in questo ambi­ente accogliente e cor­diale tut­ti i nos­tri bam­bi­ni han­no potu­to esprimere la gioia e la spen­sier­atez­za che dovreb­bero pot­er vivere ogni giorno. Garda­land, gra­zie a ques­ta oppor­tu­nità, ha espres­so la sua essen­za non solo di Par­co Diver­ti­men­ti, ma anche di un luo­go che può inseg­nare qual­cosa, un val­ore aggiun­to in gra­do di arric­chire tut­ti noi”.

Una con­fer­ma del­la capac­ità di Garda­land di creare diver­ti­men­to e aggregazione nonché del­la sen­si­bil­ità di Mer­lin Enter­tain­ments che ha saputo accogliere inizia­tive così impor­tan­ti e ric­che di con­tenu­ti. Per­ché solo par­tendo da gesti e com­por­ta­men­ti respon­s­abili pos­sono arrivare le prestazioni più ele­vate: per noi stes­si, per l’azienda che parte­ci­pa e per tut­ti col­oro che ne con­di­vi­dono obi­et­tivi, idee e prin­cipi.

A.G.O.P. ROMA