Con un corposo programma che si condensa dall’11 al 14 aprile ritorna a Brescia la seconda edizione di «A qualcuno piace… giallo», il festival della letteratura poliziesca

I big del giallo al festival di Brescia

24/03/2002 in Manifestazioni
Di Luca Delpozzo
Brescia

Con un cor­poso pro­gram­ma che si con­den­sa dall’11 al 14 aprile ritor­na a Bres­cia la sec­on­da edi­zione di «A qual­cuno piace… gial­lo», il fes­ti­val del­la let­ter­atu­ra poliziesca. Dopo le due anteprime di questo mese che han­no vis­to come pro­tag­o­nisti Lori­ano Mac­chi­avel­li e Clau­dia Koll, la nuo­va edi­zione pun­terà sem­pre sul­la let­ter­atu­ra con­frontan­dola ques­ta vol­ta con il teatro. La man­i­fes­tazione che si svol­gerà al Teatro San­car­li­no (cor­so Mat­teot­ti 6) aprirà con la scrit­trice londi­nese Anne Per­ry che ha ottenu­to una grande popo­lar­ità in Gran Bre­tagna e in tut­to il mon­do con i suoi numerosi romanzi di ambi­en­tazione vit­to­ri­ana. L’autrice, madre di per­son­ag­gi come l’ispettore Pitt e l’ispettore Monk sarà ospite (11 aprile ore 18) insieme a San­drone Dazieri autore cre­monese in usci­ta con il suo ulti­mo libro «La cura del Goril­la». Saran­no inter­vis­ta­ti da Tecla Dozio del­la libre­ria milanese del gial­lo «La Sher­lock­iana». Le inter­viste si susseguiran­no con autori ital­iani e stranieri inter­vis­ta­ti da gior­nal­isti di tes­tate nazion­ali come Eral­do Bal­di­ni (11 aprile ore 20.30) inter­vis­ta­to da Lil­ia Gen­tili, Car­lo Lucarel­li da Mar­cel­la Andreoli (12 aprile ore 20.30), il 13 aprile Lau­ra Grimal­di da Ettore Carmi­nati (ore 11), Vale­rio Evan­ge­listi da Cesare Medail (ore 17), Piero Colapri­co e Pietro Val­pre­da da Italia Bron­te­si (ore 18), Mar­cel­lo Fois da Valenti­na Pavesi (ore 20.30) infine Dou­glas Pre­ston autore di best­seller come Rel­ic e Andrea Car­lo Cap­pi da Nino Dol­fo (14 aprile ore 11) e nel­lo stes­so giorno Mas­si­mo Car­lot­to da Pao­lo Petroni (ore 15) e Sergej Bol­mat autore riv­e­lazione con «I ragazzi di San Pietrobur­go» da Andrea Bosco (ore 18) che con­cludono la sezione let­ter­aria. Si pas­sa poi al teatro: quat­tro gli spet­ta­coli ognuno abbina­to a uno scrit­tore ospite. Nelle prime tre ser­ate per la serie «L’assassino e il chi­tar­rista» idea­ta da Franz Campi ver­ran­no messe in sce­na tre per­for­mance real­iz­zate sui testi di Bal­di­ni, Lucarel­li e Fois.