L’etichetta, lo slogan e la filosofia del marchio “Tremenda Voglia di Vivere “ sono approdate in casa Milan.

I Centri Giovanili Don Mazzi incontrano la squadra rossonera al ristorante Giannino”

01/11/2013 in Attualità
Di Luigi Del Pozzo

La ha incon­tra­to il Milan il 28 otto­bre scor­so pres­so lo stori­co ris­torante Gian­ni­no, sim­bo­lo del­la lun­ga tradizione culi­nar­ia meneghi­na e pun­to di ritro­vo del­la squadra rosson­era. Impor­tante il risul­ta­to con­se­gui­to, sia a liv­el­lo di immag­ine che operativo.

Il mis­ter Mas­si­mo Alle­gri si è fat­to immor­ta­lare al fian­co di , diret­tore del­la Fon­dazione Cen­tri Gio­vanili Don Mazzi, con la maglia “Tremen­da Voglia di Vivere”. Altret­tan­to ha fat­to il gio­vanis­si­mo cen­tro­camp­ista Bryan Cristante, classe 1995, accer­chi­a­to dai pic­coli atleti del­l’Olimpia 05 (Gazol­do degli Ippoli­ti, MN) e del Valeg­gio Cal­cio (Valeg­gio sul Min­cio VR) che vedono in lui un sog­no, un atle­ta da emu­la­re per essere rius­ci­to a debuttare così gio­vane in una squadra pluri-iridata.

Un’altra rete per la squadra del­la Fon­dazione Cen­tri Gio­vanili Don Mazzi che indos­sa la maglia “Tremen­da voglia di vivere” e per il suo mis­ter Don Mazzi. Oggi con il Milan domani cer­ta­mente con altre squadre.