All’hotel S.Giulia tra Desenzano e Padenghe

I segreti del Bridge in un corso gratuito

Di Luca Delpozzo

Gra­zie all’impegno del­la scuo­la del Plan­et Bridge e dall’Associazione sporti­va dilet­tan­tis­ti­ca Gar­da Bridge, potrà pren­dere il via un nuo­vo cor­so di avvic­i­na­men­to al bridge del tut­to gra­tu­ito. Sede del cor­so sarà l’Hotel San­ta Giu­lia, sul­la stra­da fra Desen­zano e Padenghe (lun­go­la­go Mar­coni n. 78). Le ser­ate orga­niz­zate per l’iniziativa saran­no tre: a par­tire da lunedì 13 feb­braio per con­clud­er­si il 27 feb­braio, sem­pre di lunedì, con inizio alle ore 21 e ter­mine poco pri­ma delle 23. A curare l’aspetto didat­ti­co sarà chiam­a­to un vero esper­to: il mae­stro fed­erale Lucio Feole, molto noto nell’ambiente bridg­is­ti­co sia per le stra­or­di­nar­ie capac­ità dimostrate nell’insegnamento sia per l’eccezionale numero di tri­on­fi con­quis­ta­to dai suoi allievi negli ulti­mi anni, con ben 13 titoli ital­iani vin­ti in tutte le cat­e­gorie, cui si som­mano 12 medaglie d’argento e altret­tante di bron­zo. Il meto­do uti­liz­za­to da Feole per­me­tte ai neo­fi­ti di gio­care fin dai minu­ti iniziali del­la pri­ma lezione, trasfor­man­do l’apprendimento di un gio­co eccezional­mente dif­fi­cile in un diver­ti­men­to! Ovvi­a­mente in sole tre ser­ate non sarà pos­si­bile diventare gio­ca­tori di bridge provet­ti, ma ogni parte­ci­pante avrà modo di capire le basi del gio­co e di cogliere i mille aspet­ti piacevoli di un hob­by che è molto di più di un sem­plice gio­co con le carte. Uni­co neo dell’iniziativa è il ridot­to numero di ade­sioni che sarà pos­si­bile accettare: non più di 40. Si con­siglia per­tan­to agli inter­es­sati di tele­fonare al più presto al numero 0376–639003 comu­ni­can­do all’incaricata, Margheri­ta Mich­e­loni, il pro­prio nom­i­na­ti­vo ed un numero telefonico.