Da oggi si entra nel vivo della manifestazione, che sostiene anche un progetto umanitario

Il Brasile si trasferisce sul lungolago per una settimana di musica e

05/08/2005 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Gerardo Musuraca

Gli alles­ti­men­ti sono iniziati mer­cole­di sera ma il momen­to clou è pre­vis­to tra oggi e domeni­ca, con un fine set­ti­mana all’insegna delle musiche sudamer­i­cane e dei rit­mi brasil­iani. Così Tor­ri del Bena­co si sta preparan­do ad accogliere i suoni lati­ni, bal­ler­ine e l’allegria del pri­mo «Fes­ti­val de Verao». L’iniziativa, orga­niz­za­ta dall’amministrazione comu­nale attra­ver­so la pro loco di Tor­ri, è in realtà la terza parte di un trit­ti­co che ha già coin­volto, rispet­ti­va­mente a metà e fine luglio, i comu­ni di Gaz­zo Veronese e di Mon­tec­chia di Crosara. Cor­re­la­ta al fes­ti­val musi­cale, anche una rac­col­ta benefi­ca di fon­di a favore di un prog­et­to uman­i­tario per il Brasile denom­i­na­to «Far­ma­cia viva». Il pro­gram­ma del­la rasseg­na prevede l’esibizione di bal­leri­ni e musicisti sudamer­i­cani ogni sera, oltre all’allestimento, nell’area del castel­lo scaligero, di stand gas­tro­nomi­ci che offriran­no pure il famoso chur­ras­co car­i­o­ca. «L’idea», ha spie­ga­to l’assessore alle man­i­fes­tazioni tur­is­tiche e al com­mer­cio, Agosti­no Danese, «è nata lo scor­so anno dal­la volon­tà di portare in paese, ogni anno per cir­ca una set­ti­mana, una nazione diver­sa da fare conoscere ad ospi­ti e res­i­den­ti di Tor­ri e con cui fare una sor­ta di tur­is­ti­co. Quest’anno abbi­amo pen­sato al Brasile, visti gli otti­mi rap­por­ti che abbi­amo con per­sone di questo Sta­to che lavo­ra­no in Italia e sul lago, e anche per dare una mano al prog­et­to uman­i­tario, che rac­coglie fon­di per portare far­ma­ci e generi vari nelle zone povere di ques­ta grande nazione. Tra gli stand ci sarà anche la mam­ma di un mis­sion­ario, orig­i­nario di Capri­no, che darà infor­mazioni in mer­i­to». Per quan­to riguar­da gli spet­ta­coli pre­visti, oltre alle ser­ate di musiche sam­ba e reg­gae di mer­cole­di e giove­di, un impor­tante appun­ta­men­to è pre­vis­to per ven­erdì sera, «quan­do si esi­birà la famosa can­tante Ana Flo­ra con la ban­da Zueira, di sicuro richi­amo anche a liv­el­lo provin­ciale, per chi si intende di rit­mi lati­ni», han­no fat­to sapere dal­la pro loco. Inoltre, per domani pomerig­gio sono fis­sate le selezioni di miss Verao 2005 e domeni­ca, alle 18, musi­ca nel cen­tro del paese e con­cer­to finale afro brasil­iano con inizio alle 21.30. Con­clude Danese: «Il 14 e 15 agos­to, in tutte le piazzette del cen­tro stori­co, si esi­bi­ran­no musicisti brasil­iani con chi­tarre e per­cus­sioni, in modo da dare vital­ità e alle­gria tipiche del Brasile al fer­ragos­to tor­re­sano». Dal munici­pio han­no infine fat­to sapere che, l’anno prossi­mo, la nazione con cui si dovrebbe fare la set­ti­mana di gemel­lag­gio tur­is­ti­co sarà verosim­il­mente la Spagna.

Parole chiave: