Dal torrente Varone sfugge una cascatella che finisce sulla statale: diventerà ghiaccio?

Il canale sopraelevato fa (troppa) acqua

07/12/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Chi nota il riv­o­lo di acqua che scorre lun­go la statale, nel trat­to che va dal semaforo del Rione Degasperi al cen­tro com­mer­ciale 2000, e ne segue il cor­so, finisce per sco­prire che la sor­gente altra non è che il tor­rente Varone. Il canale sopraelevato…fa pro­prio acqua ed una cas­catel­la scivola lun­go il muro di sosteg­no per finire nel­l’av­val­la­men­to tra la car­reg­gia­ta asfal­ta­ta e le pro­pri­età pri­vate che costeggiano la statale. C’è chi sostiene che le infil­trazioni ci sono da un sac­co di tem­po e in questo peri­o­do sono più abban­do­nan­ti per via delle piogge gen­erose di ques­ta brut­ta sta­gione. Chi di dovere, però, dovrebbe dare un’oc­chi­a­ta alla strut­tura per ver­i­fi­care se il prob­le­ma si è aggra­va­to e, mag­a­ri, per risolver­lo una vol­ta per tutte. Pri­ma che il riv­o­lo si trasfor­mi in una peri­colosa las­tra di ghiaccio.