È nato ufficialmente il Centro ricerche e studi con la finalità di sostenere, promuovere e divulgare l’impegno di vari ricercatori e studiosi non professionisti presenti sul territorio

Il centro ricerche e studi premia l’air show

13/08/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo
(m.z.)

È nato uffi­cial­mente il Cen­tro ricerche e stu­di con la final­ità di sostenere, pro­muo­vere e divul­gare l’impegno di vari ricer­ca­tori e stu­diosi non pro­fes­sion­isti pre­sen­ti sul ter­ri­to­rio. Un doc­u­men­to uffi­ciale che illus­tra le inten­zioni del neona­to sim­po­sio, sarà uffi­cial­mente pro­to­col­la­to in Comune domani. Pro­mo­tori dell’iniziativa sono Andrea Sof­fiati e Ste­fano Nico­tra, che spie­ga: «Sul ter­ri­to­rio del si con­tano innu­merevoli stu­diosi appas­sion­ati di var­ie­gate dis­ci­pline tec­niche e uman­is­tiche, impeg­nati pri­vata­mente in ricerche ed elab­o­rati sin­go­lari e inter­es­san­ti. Questi sin­goli stu­diosi prat­i­cano tali attiv­ità nel tem­po libero, in for­ma hob­bis­ti­ca, aut­o­fi­nanzi­a­ta e pri­va di sosteg­no isti­tuzionale alcuno. I risul­tati ottenu­ti e gli scopi con­se­gui­ti da ques­ta for­ma di volon­tari­a­to, sep­pur inter­es­san­ti, riman­gono spes­so nell’ombra e non otten­gono il gius­to riconosci­men­to. La man­ca­ta doc­u­men­tazione e divul­gazione del lavoro svolto, fan­no inesora­bil­mente can­cel­lare nel tem­po questi preziosi con­tribu­ti. Per evitare che questo avven­ga e quin­di con lo scopo di sostenere ques­ta for­ma di volon­tari­a­to abbi­amo dato vita a questo nuo­vo prog­et­to di tipo didat­ti­co-cul­tur­ale e per rag­giun­gere queste final­ità si cercherà di atti­vare azioni di doc­u­men­tazione, divul­gazione e sosten­i­men­to». Il pri­mo atto del neona­to Cen­tro ricerche e stu­di, in lin­ea con i prin­cipi ispi­ra­tori, sarà un riconosci­men­to pub­bli­co. domani alle 12 in Comune, per una man­i­fes­tazione lacus­tre no-prof­it di grande suc­ces­so: «Ali su Peschiera 2004», l’air show che ha con­voglia­to sul Gar­da oltre 80 mila spet­ta­tori e i cui orga­niz­za­tori sono sta­ti coor­di­nati da Gior­gio Aloisi, tor­re­sano ed ex fotografo in volo delle .