L'amministrazione comunale intende promuovere un'azione nei confronti della Provincia, per mettere in cantiere una nuova struttura con aule e laboratori a disposizione dell'istituto superiore "Francesco Gonzaga".

Il Comune chiede un’altra struttura per l’istituto Gonzaga

Di Luca Delpozzo
Elia Botturi

L’am­min­is­trazione comu­nale intende pro­muo­vere un’azione nei con­fron­ti del­la Provin­cia, per met­tere in cantiere una nuo­va strut­tura con aule e lab­o­ra­tori a dis­po­sizione del­l’is­ti­tu­to supe­ri­ore “Francesco Gon­za­ga”. Lo annun­cia il vicesin­da­co e asses­sore all’istruzione, Giuseppe Bertoli, che incon­tr­erà al più presto il diri­gente sco­las­ti­co, Ser­afi­no Massoni.«Vedrò nei prossi­mi giorni il pre­side — con­fer­ma Bertoli -, per anal­iz­zare le pos­si­bili soluzioni che si potran­no trovare in con­cre­to per il bisog­no di aule del­l’is­ti­tu­to. Com­pren­do il gri­do d’al­larme del pro­fes­sor Mas­soni, e lo con­di­vi­do, ma non si può pre­scindere dal­la Provin­cia». Per quan­to riguar­da la pos­si­bil­ità di allog­gia­re stu­den­ti in strut­ture esterne, l’asses­sore ritiene più sem­plice uti­liz­zare ambi­en­ti interni alla scuo­la di via Leonar­do da Vinci.«L’ideale sarebbe costru­ire un edi­fi­cio satel­lite con una dozzi­na di lab­o­ra­tori, liberan­do aule all’in­ter­no del­la sede prin­ci­pale — dice Bertoli -. Il Comune è dis­pos­to a stanziare una parte con­sis­tente di sol­di per un tale prog­et­to, già nel bilan­cio del 2002, come ha fat­to per l’auditorium».L’impresa non sarà per­al­tro di sem­plice fat­tura, date le ristret­tezze eco­nomiche del­l’ente provin­ciale, che priv­i­le­gia le messe a nor­ma di vec­chi sta­bili rispet­to alla real­iz­zazione di nuovi edifici.Per l’an­no sco­las­ti­co che sta per iniziare, quin­di, è prob­a­bile che il diri­gente sco­las­ti­co deb­ba ricor­rere alla soluzione da lui stes­so paven­ta­ta, anche se poco gradita.Si trat­terà di sis­temare le due clas­si che al momen­to non han­no una sede, nel­la sala inseg­nan­ti, già ridot­ta l’an­no scor­so per fare pos­to agli stu­den­ti, e in un ambi­ente attual­mente adibito alla sos­ta e allo stu­dio indi­vid­uale degli iscritti.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti