UNA VETRINA DI PRODOTTI DA VEDERE E DA GUSTARE. DELIZI PER IL PALATO DOMENICA 19 ALLO STAND.

Il Consorzio Riviera del Garda e Colline Moreniche alla BIT 2006

Di Luca Delpozzo

Il Con­sorzio Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche, dal 18 al 21 feb­braio, parteciperà alla più grande espo­sizione al mon­do del prodot­to tur­is­ti­co ital­iano e inter­nazionale: la XXVI Bor­sa Inter­nazionale del Tur­is­mo di . Per il 2006 è con­fer­ma­ta la pre­sen­za di 5.000 espos­i­tori dei quali 1.600 inter­nazion­ali, con­tat­tati da oltre 100.000 vis­i­ta­tori pro­fes­sion­ali e con oltre 46.000 viag­gia­tori prove­ni­en­ti da 120 Pae­si. Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche sarà pre­sente al padiglione 19, nel­lo stand C09-13 del­la Provin­cia di Bres­cia nel­lo spazio ded­i­ca­to all’Agenzia Ter­ri­to­ri­ale per il Tur­is­mo Riv­iera del Gar­da e nell’area del­la . In entrambe le postazioni ver­ran­no dis­tribuiti infor­mazioni tur­is­tiche e mate­ri­ale illus­tra­ti­vo del­la Riv­iera. L’offerta pre­sen­ta­ta alla Bit spazierà dall’ enogas­trono­mia, al relax, dal­lo sport al benessere e si riv­olge a chi­unque desideri trascor­rere una vacan­za tra Desen­zano, Lona­to, Padenghe, Poz­zolen­go e Sirmione.Appuntamento da non perdere per la mat­ti­na di domeni­ca 19 feb­braio: la Riv­iera del Gar­da pre­sen­terà vari prodot­ti gen­ui­ni locali per invogliare i vis­i­ta­tori ad assag­gia­re le pre­li­batezze del lago e dell’entroterra moreni­co recan­dosi diret­ta­mente sul luo­go. Le degus­tazione gui­da­ta dell’ Dop del fran­toio San­ta Croce saran­no accom­pa­g­nate da boc­conci­ni con l’ olio del Gar­da denoc­ci­o­la­to, mostarde, marmel­late e con­serve dell’azienda Calvi­no Gus­to supre­mo di Padenghe, abbinate al Grana Padano, ai for­mag­gi del­i­cati del­la Fat­to­ria “La Regi­na” di Lona­to. Non mancher­an­no i prodot­ti doc e De.co del­la Riv­iera del Gar­da, come il e il salame di Poz­zolen­go De.co. Allo stand c9-13 sarà inoltre pre­sen­ta­ta e dis­tribui­ta in antepri­ma la carti­na pieghev­ole dell’Anello del Gar­da: una pock­et card pen­sa­ta per accom­pa­gnare i tur­isti lun­go 3 itin­er­ari tem­ati­ci – cul­tur­ale e stori­co, enogas­tro­nom­i­co, di sport e benessere – col­orati e ric­chi di infor­mazioni utili alla scop­er­ta del territorio…on the road, in asso­lu­ta libertà.I pres­i­den­ti degli alber­ga­tori di Desen­zano e Sirmione, rispet­ti­va­mente Save­rio Zil­iani e Gian­car­lo Dalle Vedove, part­ner del Con­sorzio Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche, con­cor­dano: “Vis­to l’esito pos­i­ti­vo riscon­tra­to lo scor­so anno alla Bit, per il 2006 inten­di­amo dare ulte­ri­ore slan­cio alla desta­gion­al­iz­zazione del­la Riv­iera del Gar­da, dif­fonden­do il gus­to di vivere l’ospitalità e i pae­sag­gi del lago e dell’entroterra, la cul­tura, la sto­ria, il piacere di prati­care sport all’aria aper­ta e di sod­dis­fare il pala­to con i sapori gen­ui­ni locali, in qual­si­asi sta­gione dell’anno”. Nota infor­ma­ti­vaIl Con­sorzio Riv­iera del Gar­da e Colline Moreniche abbrac­cia il ter­ri­to­rio lacuale bres­ciano che, dal­la peniso­la di Sirmione, arri­va a Padenghe toc­can­do Desen­zano, Lona­to e sfio­ra la provin­cia di Man­to­va con il com­pren­so­rio di Poz­zolen­go: la por­ta dei col­li morenici.Nel 2004, i Comu­ni di Desen­zano, Lona­to, Padenghe, Poz­zolen­go e Sirmione, insieme a 8 realtà pri­vate coin­volte nell’ospitalità alberghiera, nel set­tore ter­male, dei , del­la cul­tura e com­mer­ciali — Asso­ci­azione Alber­ga­tori Sirmione, Con­sorzio Alber­ga­tori e oper­a­tori tur­is­ti­ci di Desen­zano del Gar­da, Ascom Sirmione, Asso­ci­azione L.a.c.u.s. di Lona­to, Con­sorzio Sirmione Terme arl, Con­sorzio Moto­scafisti Sirmione, , Spa — han­no uni­to le forze per dare vita al Con­sorzio e far conoscere le risorse del ter­ri­to­rio a liv­el­lo nazionale e inter­nazionale. Il logo del con­sorzio è un fran­cobol­lo, che richia­ma i tre ele­men­ti del­la riv­iera del Gar­da: acqua ter­male, lago, sole, colline. Ed è accom­pa­g­na­to dal­la scrit­ta “Emozioni tut­to l’anno”, per evi­den­ziare l’offerta del ter­ri­to­rio in qual­si­asi sta­gione dell’anno.