Il successo della corsa ciclistica ha convinto Team Organizzazioni, Comune e Provincia a promuovere l’appuntamento anche nel 2007. Cipani: «Non immaginavamo così tanti spettatori». Zanni e Pozzani: «Allungheremo il circuito»

Il Criterium annuncia già la prossima edizione

02/06/2006 in Sport
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Angiolino Massolini

Il Cri­teri­um ciclis­ti­co di Salò vin­to l’altra sera da Ivan Bas­so davan­ti a Pao­lo Bet­ti­ni e Igor Astar­loa ver­rà ripetu­to nel 2007. Il clam­oroso suc­ces­so ottenu­to dall’evento, pro­pos­to dal Team Orga­niz­zazioni in col­lab­o­razione con la Provin­cia ed il Comune di Salò, ha di fat­to sanci­to la pro­gram­mazione del­la repli­ca con l’impegno di ren­dere l’evento se pos­si­bile anco­ra più appetibile. I col­ori ed i pro­fu­mi regalati dal Gol­fo di Salò al cospet­to delle decine di migli­a­ia di tifosi han­no con­sen­ti­to ai ven­tot­to parte­ci­pan­ti di inter­pretare una rap­p­re­sen­tazione di grande spes­sore spet­ta­co­lare, che alla fine ha sod­dis­fat­to tut­ti. Davvero una ser­a­ta stel­lare con tan­ti cam­pi­oni impeg­nati in una ker­messe che ha regala­to anche scam­poli tec­ni­ci molto buoni che nat­u­ral­mente sono sta­ti gra­di­ti dal pub­bli­co, tra il quale fig­u­ra­vano numero­sis­si­mi bam­bi­ni del­la Mon­te­clarense-Bre­goli, del­la Oml Maz­zano e del Team Vallesab­bia-Delio gal­li­na accom­pa­g­nati dai pro­pri diri­gen­ti in riv­iera al Bena­co per vivere una ser­a­ta stor­i­ca. Giampiero Cipani sin­da­co di Salò ha espres­so la sua sod­dis­fazione ai micro­foni di Sky 3 e delle numerose telemit­ten­ti locali che han­no real­iz­za­to servizi spe­ciali. «Siamo tal­mente sod­dis­fat­ti — ha rifer­i­to Cipani — che abbi­amo già con­fer­ma­to la nos­tra disponi­bil­ità agli orga­niz­za­tori per ripetere l’esperienza nel 2007. Erava­mo sicuri che il gol­fo salo­di­ano sarebbe sta­to un pal­cosceni­co più uni­co che raro per una ser­a­ta stra­or­di­nar­ia ma non pen­sava­mo che gli spet­ta­tori fos­sero così tan­ti. Il risul­ta­to è sta­to larga­mente supe­ri­ore alle attese e di con­cer­to con l’assessore allo sport Aldo Sil­vestri abbi­amo già pro­gram­ma­to la sec­on­da edi­zione del cri­teri­um con la con­vinzione di offrire un’altra ser­a­ta di grande spet­ta­co­lo, gra­zie nat­u­ral­mente a Pao­lo Zan­ni e Gio­van­ni Poz­zani che han­no dimostra­to tut­ta la loro valen­za orga­niz­za­ti­va». Entu­si­as­ta anche Alessan­dro Sala che ieri mat­ti­na ha con­tat­ta­to per due volte in un’ora gli orga­niz­za­tori riaf­fer­man­do la disponi­bil­ità dell’amministrazione provin­ciale per l’annunciato bis. «Riten­go sia un pre­ciso dovere del mio asses­so­ra­to pro­muo­vere even­ti sportivi di ques­ta caratu­ra — ha riv­e­la­to Sala — ed in per­fet­ta sin­to­nia con il mio pres­i­dente Alber­to Cav­al­li abbi­amo deciso di insis­tere per­chè cre­di­amo molto in questi even­ti che cos­ti­tu­is­cono uno spot impor­tante per l’intero movi­men­to ciclis­ti­co». Pao­lo Zan­ni si limi­ta ad affer­mare che è rimas­to con­tento dell’accoglienza e che cer­ta­mente sarà pron­to a portare in riva al Gar­da tan­ti cam­pi­oni anche l’anno ven­turo. Come pure Gio­van­ni Poz­zani che ha cura­to l’aspetto buro­crati­co con grande pro­fes­sion­al­ità. «Devo ringraziare la pat­tuglia di volon­tari che anco­ra una vol­ta si sono mes­si a dis­po­sizione per la real­izazz­ione di una ser­a­ta mem­o­ra­bile — ha affer­ma­to il con­sigliere nazionale dell’Fci — Sen­za il loro aiu­to e quel­lo delle forze dell’ordine non sarem­mo rius­ci­ti a fare nul­la. Nel 2007 ripro­por­re­mo l’evento ridis­eg­nan­do però il per­cor­so allun­gan­do­lo ed inter­es­san­do anche le Fos­se». Han­no con­tribuito alla buona rius­ci­ta del­la man­i­fes­tazione anche Mario Nigro (Coman­dante Polizia stradale di Bres­cia); Gio­van­ni Benedet­ti (Coman­dante Pol­stra­da Salò); Ste­fano Tra­ver­so (Coman­dante Polizia locale Salò); Gino Del Miglio (Coman­dante Salò); Gio­van­ni Durante (Coman­dan­ta Guardia di finanzia Salò) che insieme ai pro­pri mil­i­ti han­no assi­cu­ra­to l’incolumità dell’intera carovana dimostran­do una pro­fes­sion­al­ità a tut­to tondo.

Parole chiave: