La D’Annunzio Spa ha concluso un accordo con la compagnia aerea Jade Cargo International per operare nuovi collegamenti dall’estremo oriente verso lo scalo bresciano

IL D’ANNUNZIO CRESCE ANCORA NEL CARGO

21/11/2006 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

La D’Annunzio Spa ha con­clu­so un accor­do con la com­pag­nia aerea Jade Car­go Inter­na­tion­al per oper­are, a par­tire da fine novem­bre, nuovi col­lega­men­ti dall’estremo ori­ente ver­so lo sca­lo bres­ciano. Jade vol­erà 3 volte la set­ti­mana, col­le­gan­do diret­ta­mente Bres­cia con Shen­zhen (un dis­tret­to indus­tri­ale in rap­i­da cresci­ta del Pearl Riv­er Delta, nel­la provin­cia di Guang­dong in Cina), oltre che con Seul e Osa­ka. L’aeromobile che sarà uti­liz­za­to è un Boe­ing 747–400ERF, il sec­on­do di una flot­ta di sei mac­chine del­lo stes­so tipo che la com­pag­nia ha ordi­na­to alla fab­bri­ca di Seat­tle e che entr­eran­no suc­ces­si­va­mente in fun­zione entro gen­naio 2008. Il pri­mo è sta­to con­seg­na­to ad agos­to men­tre il sec­on­do, che oper­erà su Bres­cia, è in con­seg­na nei prossi­mi giorni.Grazie a questi nuovi voli diret­ti con il Far East, che si aggiun­gono all’attività con­sol­i­da­ta di Ocean Air­lines e all’imminente inizio dell’operatività di , lo sca­lo bres­ciano assume una posizione sem­pre più ril­e­vante nel panora­ma car­go ital­iano. Col­le­gan­do diret­ta­mente il nos­tro ter­ri­to­rio con le più ril­e­van­ti des­ti­nazioni mer­ci dell’estremo ori­ente, il D’Annunzio, oltre a diventare uno degli aero­por­ti del bel paese con il mag­gior numero di col­lega­men­ti ver­so il Far East, con­tribuirà a frenare la fuga delle mer­ci ital­iane ver­so gli scali stranieri, assumen­do di fat­to un posizione strate­gi­ca nel panora­ma car­go nazionale. Jade Car­go Inter­na­tion­al Com­pa­ny Ltd. è un vet­tore cinese con sede a Shen­zhen, nato dal­la joint ven­ture tra Shen­zhen Air­lines che detiene il 51% del pac­chet­to azionario, Lufthansa Car­go AG che ha il 25% e DEG (Deut­she Investi­tions und Entwick­lungs­ge­sell­shaft mbH) con il 24%.

Parole chiave: