Il fascino dei casinò in splendide destinazioni naturali

24/10/2022 in Attualità
A Italia
Parole chiave:
Di Redazione

Sono tan­ti gli avam­posti nat­u­rali che ren­dono le strut­ture costru­ite al loro inter­no più attraen­ti per i tur­isti. Non sor­prende, dunque, che i cas­inò, case da gio­co che han­no l’o­bi­et­ti­vo di intrat­tenere gli aman­ti di attiv­ità ludiche come il pok­er e il black­jack, siano sta­ti spes­so con­cepi­ti in zone nat­u­rali molto par­ti­co­lari, come può essere ad esem­pio un lago, una fores­ta lus­sureg­giante o anche una cit­tà dal­la bellez­za unica.

Nel Nord Italia vi era­no tante strut­ture del genere che han­no fat­to la sto­ria del gio­co d’az­zar­do, come accadu­to nel­la splen­di­da cor­nice del Lago di Gar­da, luo­go nel quale fino al 1946 era pre­sente uno dei cas­inò più popo­lari e diver­ten­ti di tut­ta l’I­talia, dove ha ria­per­to da poco lo stori­co sta­bil­i­men­to di Cam­pi­one d’I­talia, che era sta­to chiu­so al pub­bli­co per ben tre anni. Il fas­ci­no di questi luoghi era qual­cosa di fon­da­men­tale per accat­ti­vare i tan­ti appas­sion­ati di gam­bling all’an­ti­ca, oggi affi­an­cati dai numerosi uten­ti su Inter­net che scel­go­no i giochi di slot online più popo­lari, nei quali dare sfo­go a tut­to il diver­ti­men­to di effet­tuare pun­tate e approf­ittare dei bonus di ben­venu­to. Ma se ques­ta è una realtà in cui rilas­sar­si a casa pro­pria, davan­ti al pc, non man­cano soluzioni alter­na­tive per coni­u­gare viag­gi e gioco.

Tra lago di Gar­da  e lago Mag­giore, era­no vari gli sta­bil­i­men­ti ded­i­cati al gio­co d’az­zar­do in tut­ta la regione, una zona nel­la quale il benessere è sem­pre anda­to di pari pas­so con la voglia di diver­tir­si e vivere ad alti liv­el­li. Pot­er gio­care al cas­inò dopo un mas­sag­gio o una cena di qual­ità, veni­va dunque con­sid­er­a­to come uno dei priv­i­le­gi prin­ci­pali del­la classe diri­gen­ziale e del­la borgh­e­sia. Oggi, non lon­tano da lì, è invece pos­si­bile recar­si a Lugano, splen­di­da local­ità del­la Svizzera ital­iana nel­la quale alber­ga il noto cas­inò costru­ito nel lon­tano 1804 dal­l’ar­chitet­to ital­iano Achille Sfon­dri­ni e diven­ta­ta ormai una delle strut­ture ded­i­cate al gam­bling più conosciute nel mondo.

Per chi invece ama scon­finare e conoscere cul­ture diverse, esistono moltissi­mi luoghi, spe­cial­mente in Europa, nei quali è pos­si­bile godere di un servizio di cas­inò eccezionale e al con­tem­po di splen­dide viste dalle finestre dei saloni da gio­co. Alcune delle strut­ture più affasci­nan­ti sono sen­za dub­bio quelle che pos­si­amo trovare a Pra­ga, cap­i­tale del­la Repub­bli­ca Ceca, una delle cit­tà più belle del­l’Eu­ropa cen­trale e sede di molti mon­u­men­ti che fan­no immerg­ere i tur­isti nel mon­do delle fiabe. Con uno stile baroc­co ricor­rente in vari palazzi, Pra­ga è una delle local­ità che più si prestano al relax e alla con­tem­plazione di bei mon­u­men­ti, attiv­ità da alternare al gioco.

Spo­stan­do­ci un po’ più a ovest, è invece pos­si­bile godere di splen­di­di panora­mi marit­ti­mi nelle local­ità di Niz­za e Mon­te­car­lo, dove risiedono due dei cas­inò più pres­ti­giosi a liv­el­lo stori­co. Se il pri­mo è noto per mesco­lare moder­nità e tradizione, il sec­on­do è ovvi­a­mente foriero del­la sto­ria di una monar­chia prati­ca­mente uni­ca nel suo genere. Tra lus­so e viste moz­zafi­a­to, con il mare sul­lo sfon­do, questi due anfrat­ti del­la splen­di­da cos­ta azzur­ra francese rap­p­re­sen­tano un aut­en­ti­co par­adiso per chi intende par­tire per delle vacanze ded­i­cate all’ozio not­turno e alla pas­sione per giochi stori­ci come il pok­er, il black­jack e, ovvi­a­mente, le mitiche roulette.

Parole chiave:

Commenti

commenti