Questa sera alle 21.15 sarà di scena al Parco Pavese di Torbole del Garda

Il festival del Garda approda a Torbole

03/08/2000 in Spettacoli
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Il las­cia Sirmione e veleg­gia ver­so l’alto lago. Ques­ta sera alle 21.15 sarà di sce­na al Par­co Pavese di Tor­bole del Gar­da con sei con­cer­ti in gara per la sezione inter­preti. In ordine spar­so Manola Pedron di Telve Val Sug­ana (My heart will go on), Ele­na Tavem­i­ni di Bres­cia (Mi sei scop­pi­a­to den­tro il cuore), Fer­nan­do Navar­ro di Verona (Bel­la senz’anima), Fran­co Drez­za (Uomi­ni soli), Sebas­tiano Di San­to di Oppeano (Hero) e Ste­fano Coro­na (Unchained melody). A con­durre lo spet­ta­co­lo sarà l’ex Miss Italia Fed­er­i­ca Moro. Al Par­co Pavese ci sarà il debut­to del comi­co del­lo Zelig, Giuseppe Bral­da come di Vit­to­rio Casagrande, un ita­lo tedesco noto a Mona­co di Baviera. Non mancherà Nena, pro­duzione discografi­ca di Piero Cas­sano dei Matia Bazar e i cor­pi di bal­lo Fan­dan­go e Glam­bers. Intan­to nel­la tap­pa di Sirmione si è reg­is­tra­to il pas­sag­gio del turno del­la cop­pia fem­minile Lara Iacovi­ni e Pao­la Pedrot­ti. Due ragazze rispet­ti­va­mente del Lago d’Iseo e Manerbio.

Parole chiave: