Per la giuria del concorso sei i premiati e quattro le segnalazioni. Internazionale la tradizionale mostra al porto vecchio

Il Garda in foto strega gli stranieri

02/03/2001 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Sergio Bazerla

Oltre quat­tro­mi­la vis­i­ta­tori alla mostra fotografi­ca, in sole quat­tro domeniche di aper­tu­ra al pub­bli­co nei locali del­la ex , sul por­to vec­chio, in fac­cia a San Nicolò e alla . Novan­tanove le opere in con­cor­so, con 33 parte­ci­pan­ti. Molti gli ital­iani, prove­ni­en­ti da Vene­to, Trenti­no, Emil­ia Romagna, Toscana, Lom­bar­dia e Piemonte. Sette gli stranieri con la pre­dom­i­nan­za dei tedeschi. «Il con­cor­so», affer­ma sod­dis­fat­to l’organizzatore Ange­lo Azza­li, «ha assun­to i col­ori del­la inter­nazion­al­ità quest’anno, e tut­to questo ci fa vera­mente onore. Vuol dire che siamo rius­ci­ti a sus­citare l’interesse di molti fotografi non pro­fes­sion­isti innamorati del lago e dei suoi più bei scor­ci. Del resto la mas­s­ic­cia pre­sen­za di pub­bli­co ci con­for­ta e ci fa venire la voglia di con­tin­uare anche per il futuro con mag­giore inter­esse e pas­sione». «La giuria ha avu­to qualche dif­fi­coltà nell’assegnare i pre­mi e le clas­si­fiche», spie­ga Gior­gio Degani pres­i­dente del­la lib­era asso­ci­azione eser­centi di Lazise, «per­ché le opere pre­sen­tate era­no vera­mente belle e scat­tate con mol­ta maes­tria. Abbi­amo dovu­to, per gius­tizia e seri­età, seg­nalare ben 4 foto di grande inter­esse e di forte inten­sità». Si trat­ta dei seguen­ti scat­ti: Atte­sa di Lau­ra Reca­na­ti­ni, San Vito di Andrea Verone­si, Pae­sag­gio di Lau­ra Seg­na e Rif­lessi Medievali di Giu­liana Paroli­ni. In una sala affol­latis­si­ma si è svol­ta la pre­mi­azione, durante la quale Gior­gio Degani ha evi­den­zi­a­to la valen­za delle immag­i­ni scat­tate, dove i col­ori han­no por­ta­to alla luce per­son­ag­gi, mem­o­rie, arti e pro­fes­sioni del­la ter­ra lacus­tre. Il pri­mo pre­mio se lo è aggiu­di­ca­to Gae­tano Berza­co­la con Tepore inver­nale, una inquad­ratu­ra molto bel­la, immag­ine piena di lumi­nosità, vivac­ità e col­ore, sec­on­do la com­mis­sione giu­di­ca­trice. Al sec­on­do pos­to I pesca­tori di Gia­co­mo Altinier con una buona inquad­ratu­ra e che rispec­chia il tema rel­a­ti­vo alla pro­fes­sione. Al ter­zo pos­to Tra­mon­to di Wol­fang Wild­ner, per il suo otti­mo effet­to pit­tori­co. Al quar­to pos­to Rif­lessi natal­izi di Alber Guen­ther, al quin­to pos­to Can­neto di Ennio Malfer e infine al ses­to pos­to Ritrat­to di pit­tore di Ren­zo Quintarel­li. A tut­ti il com­piaci­men­to del rap­p­re­sen­tate del­la ammin­is­trazione comu­nale pre­sente alla cer­i­mo­nia di con­seg­na degli attestati.

Parole chiave: