Quattro domeniche ad Albisano

Il giardino degli ulivi diventa una mostra

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Ad Albisano, in una cor­nice di stra­or­di­nar­ia bellez­za, un gia­rdi­no di ulivi pren­derà vita, dan­do la pos­si­bil­ità a numerosi artisti locali e non (tra i tan­ti, citi­amo Pao­la Bozzi­ni, Jan­nette Cas­tioni, Christo­pher Demaitre, Sil­via Fril­di­ni, John Melec­sin­sky, Sara Tagliente, Ste­fano Tedeschi, Rober­to Ren­zi­ni, Rossana Zen, etc.) di cimen­ta­r­si in una mostra con­tem­po­ranea a tema, che si arti­col­erà in quat­tro domeniche: 23 luglio, 6 agos­to, 20 agos­to e 10 set­tem­bre. La man­i­fes­tazione è sta­ta idea­ta e orga­niz­za­ta dall’associazione Trivene­to Beni cul­tur­ali, con l’intento pri­mario di ren­dere omag­gio ad una figu­ra sig­ni­fica­ti­va del gior­nal­is­mo e del­la let­ter­atu­ra ital­iana: il veronese San­dro Bevilac­qua, la cui opera ha trova­to ammi­razione e approvazione anche nelle parole del som­mo poeta Ungaret­ti che con lui si con­grat­ula­va per la capac­ità di usare la fia­ba. Sono la figlia del let­ter­a­to, Pao­la Bevilac­qua pit­trice e il nipote Gio­van­ni Mas­ci­o­la, scrit­tore, gli attuali pro­pri­etari di quest’area incan­ta­ta che diver­rà, per loro espres­so vol­ere, una «gal­le­ria d’arte nat­u­rale» da cui si può con­tem­plare una vista stra­or­di­nar­ia del , panora­ma ispi­ra­tore di tante poe­sie dell’illustre par­ente. «Inau­gur­ere­mo il gia­rdi­no degli Artisti San­dro Bevilac­qua», dice Mari­na Ansol­di, pres­i­dente dell’associazione, «saba­to con una pre­sen­tazione orga­niz­za­ta sul pos­to, dove inter­ver­ran­no numerose per­son­al­ità del mon­do let­ter­ario e artis­ti­co, alla cui pre­sen­za illus­tr­ere­mo il nos­tro pro­gram­ma futuro. Inten­di­amo infat­ti indire, a par­tire dall’anno prossi­mo, un con­cor­so nazionale con un pre­mio inti­to­la­to allo scrit­tore». Tra gli ospi­ti ci saran­no la scul­trice Mari­na Ansol­di, la pit­trice Pao­la Bevilac­qua e il pit­tore Alessan­dro Caronne.

Parole chiave: