Stasera l’anteprima della classica manifestazione in programma dal 16 al 18 gennaio

Il Gran galà «apre» la fiera

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

È in pro­gram­ma stasera 9 gen­naio, alle ore 20.30 al palazzet­to del­lo sport di via Regia Anti­ca, il quar­to «Gran Galà» del­la . Una man­i­fes­tazione nel cor­so del­la quale, insieme alla musi­ca e a una esi­bizione di arti marziali, saran­no pre­sen­tate le linee gui­da del­la 46ª edi­zione di quel­la che un tem­po era sem­plice­mente la sagra di S. Anto­nio Abate. Alla ser­a­ta saran­no pre­sen­ti il sin­da­co Moran­do Peri­ni e l’intero Comi­ta­to Fiera. La rasseg­na si con­fer­ma anco­ra di ambito regionale con inter­esse agri­co­lo, enogas­tro­nom­i­co, com­mer­ciale e arti­gianale. Parteciper­an­no alla ser­a­ta il Cor­po musi­cale cit­tadi­no diret­to da Car­lo Righet­ti e gli atleti del­la soci­età sporti­va Kick box­ing and ju jit­su school del mae­stro Fabio Fontanel­la. La fiera 2004, che si svol­gerà dal 16 al 18 gen­naio, mantiene l’impostazione gen­erale del­lo scor­so anno. Gli stand esterni saran­no col­lo­cati nelle vie Galilei e Cadu­ti del Lavoro. Gli interni con com­mer­cio vario in un’apposita ten­sostrut­tura col­lo­ca­ta nel­la cit­tadel­la sco­las­ti­ca, men­tre l’enogastronomia in un ten­done nel­la piaz­za del munici­pio. Il com­mer­cio locale tro­verà pos­to invece in una grande ten­sostrut­tura denom­i­na­ta «Qui Lona­to», coor­di­na­ta dall’Ascom, vici­no alle scuole. Anche le asso­ci­azioni vena­to­rie, sul­la scor­ta del suc­ces­so del 2003, pro­por­ran­no un loro orig­i­nale alles­ti­men­to nel parcheg­gio attiguo alla scuo­la mater­na «Del­la Quara». I comi­tati di frazione saran­no pre­sen­ti con car­ri e costruzioni fol­cloris­tiche in piaz­za Savol­di. Il 17 e 18 gen­naio, i com­mer­cianti del cen­tro stori­co si orga­nizzer­an­no invece con angoli espos­i­tivi negli spazi anti­s­tan­ti i pro­pri negozi. Ques­ta novità è pre­vista per i trat­ti di via Tarel­lo e cor­so Garibal­di ed è orga­niz­za­ta dall’associazione Pro loco. L’inaugurazione uffi­ciale del­la Fiera si ter­rà saba­to 17 gen­naio, giorno di S. Anto­nio Abate, alle ore 10.30 pres­so l’ingresso di viale Roma. La rasseg­na à patro­ci­na­ta dal­la Regione, del­la Provin­cia di Bres­cia e dell’Ente regionale Agri­coltura e Foreste. Con­fer­ma­to anche il sosteg­no del min­is­tero per le Politiche agri­cole e fore­stali e del­la Cam­era di com­mer­cio di Bres­cia. Oltre al pro­gram­ma del­la Fiera, la ser­a­ta odier­na — come vuole la tradizione — sarà carat­ter­iz­za­ta dal­la pre­sen­tazione uffi­ciale del numero uni­co, la riv­ista che da decen­ni accom­pa­gna la man­i­fes­tazione con notizie storiche locali, argo­men­ti di attual­ità e cul­tura. Quest’anno la sin­go­lar­ità del­la riv­ista non sarà nel­la pri­ma pag­i­na di cop­er­ti­na, ben­sì nell’ultima, dove è riprodot­to un vec­chio doc­u­men­to che un cit­tadi­no lonatese ha mes­so a dis­po­sizione del Comi­ta­to Fiera.

Parole chiave: