Il mercato mensile di Riva del Garda diventa più grande. Da mercoledì prossimo 9 febbraio le bancarelle del tradizionale appuntamento di metà settimana andranno ad occupare altri due viali nel cuore della città.

Il Mercato diventa più grande

03/02/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

Il mer­ca­to men­sile di Riva del Gar­da diven­ta più grande. Da mer­coledì prossi­mo 9 feb­braio le ban­car­elle del tradizionale appun­ta­men­to di metà set­ti­mana andran­no ad occu­pare altri due viali nel cuore del­la cit­tà. Per la pre­ci­sione si trat­ta di viale Roma dal­l’in­ter­sezione con viale Alber­ti-Lut­ti e viale Filati sino alla con­fluen­za del­lo stes­so viale Roma con piaz­za Cavour, e viale Dante nel trat­to est, dal­l’in­ter­sezione con viale Roma all’in­cro­cio con viale Martiri.Rimarranno ovvi­a­mente oper­a­tive anche le «aree storiche» del mer­ca­to men­sile, ovvero viale Dante nel trat­to ovest, viale Prati, via Filati e piaz­za­le Filati. L’al­larga­men­to delle zona ris­er­va­ta al mer­ca­to era sta­to deciso dal­la giun­ta Mal­ossi­ni con un’ap­posi­ta delib­era del 29 novem­bre scor­so. Viene ovvi­a­mente garan­ti­ta in tut­ta l’area del mer­ca­to la pos­si­bil­ità di acces­so ai mezzi di soc­cor­so e di emer­gen­za. Atten­zione quin­di a chi anche nei giorni di mer­ca­to era soli­to las­cia­re l’au­to parcheg­gia­ta in viale Roma trat­to sud e viale Dante est: in queste vie ver­rà isti­tu­ito il divi­eto di sos­ta con rimozione su ambo i lati del­la stra­da.