Il Consiglio dei ragazzi chiede ai grandi più attenzione per la tutela dell’ambiente

Il sindaco Castellani: «Molte cose sono nei nostri programmi»

Di Luca Delpozzo
San Zeno di Montagna

Si è tenu­to il 22 dicem­bre il debut­to del Con­siglio comu­nale dei ragazzi del­la locale scuo­la media, alla pre­sen­za del sin­da­co degli adul­ti Cipri­ano Castel­lani, di alcu­ni con­siglieri comu­nali e di un atten­to pub­bli­co for­ma­to da ragazzi e gen­i­tori. Il Con­siglio comu­nale dei ragazzi, pre­siedu­to dal sin­da­co Mau­ro Gas­pari, coa­d­i­u­va­to dal vice Nicolò Cam­pag­nari è com­pos­to da dieci con­siglieri elet­ti nel­la scuo­la, che han­no pro­pos­to all’attenzione una serie di tem­atiche ambi­en­tali e tur­is­tiche sul ter­ri­to­rio di San Zeno, for­nen­do anche speci­fiche pro­poste d’intervento. Gli incar­i­cati allo sport Rudy Con­soli­ni, Manuel Tren­ti­ni e Pier­lui­gi Cam­pag­nari han­no pro­pos­to la real­iz­zazione di una pista e per moun­tain bike, men­tre le incar­i­cate alla cul­tura Chiara Castel­lani e Sara Mene­go­ni han­no chiesto al Comune mate­ri­ali didat­ti­ci, il col­lega­men­to in rete per il com­put­er del­la scuo­la e l’accesso ad Inter­net, oltre ad alcune uscite didat­tiche con trasporto gra­tu­ito. Pre­cise le pro­poste degli incar­i­cati al tur­is­mo Flo­ri­an Son­dergeld e Fabio Con­so­lati: l’organizzazione di nuove man­i­fes­tazioni e feste locali, la real­iz­zazione di un per­cor­so escur­sion­is­ti­co per non veden­ti e dis­abili da real­iz­zare nel­la pine­ta Sper­ane e la val­oriz­zazione del­la «cit­tà di roc­cia» di Capra-Fit­tanze, una zona car­si­ca molto sug­ges­ti­va ma sconosci­u­ta, dove inserire un per­cor­so-natu­ra; gli stes­si ragazzi si sono mes­si a dis­po­sizione per accom­pa­gnare i tur­isti come «mini-guide». Lucia Lenot­ti, Lara Gira­mon­ti e Anto­nius Lonar­di, incar­i­cati all’ambiente, han­no par­la­to infine del­la neces­sità di recu­per­are e pulire i boschi e di pro­cedere con­tro la pro­ces­sion­ar­ia del pino, dell’educazione a una cor­ret­ta dei rifiu­ti e del recu­pero e restau­ro delle mal­ghe. Il sin­da­co Cipri­ano Castel­lani ha ringrazi­a­to i ragazzi per l’impegno civi­co che stan­no mostran­do e ha ripos­to a tutte le pro­poste e richi­este assi­cu­ran­do un pre­ciso inter­es­sa­men­to dell’amministrazione comu­nale. In par­ti­co­lare si è impeg­na­to ad esam­inare le pro­poste di nuove attrez­za­ture tur­is­ti­co-sportive, che in alcu­ni casi coin­ci­dono con il pro­gram­ma dell’amministrazione. Un sec­on­do Con­siglio comu­nale dei ragazzi è pre­vis­to per il mese di aprile.