Ritorna Chincarini «Grande squadra»

Il successo del senatore

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Giuditta Bolognesi

«Dedi­co la vit­to­ria a tut­ti quel­li che han­no lavo­ra­to per ques­ta squadra sen­za chiedere nul­la in cam­bio». E’ il com­men­to di elet­to per la terza vol­ta sin­da­co: due man­dati con­sec­u­tivi e poi l’es­pe­rien­za di vice nel­la giun­ta Dal­la Pel­le­g­ri­na, sfidu­ci­a­to lo scor­so otto­bre da sei con­siglieri tra i quali Chin­car­i­ni. «Il risul­ta­to pre­mia una grande squadra. Sono molto sod­dis­fat­to, per me e per chi ha cre­du­to nel nos­tro prog­et­to; ci aspet­ta il mas­si­mo impeg­no e un gran lavoro per ripren­dere il filo inter­rot­to». Chin­car­i­ni dice di aver «apprez­za­to il com­por­ta­men­to dei due avver­sari Tomez­zoli e Zena­to; con­trari­a­mente a quan­to si è det­to, non c’è nul­la di per­son­ale nei loro con­fron­ti e mi auguro si potrà col­lab­o­rare. Visti i miei impeg­ni in Sen­a­to, cercherò, come nel pas­sato, di for­mare una grande Giun­ta che pos­sa sup­por­t­ar­mi nel­l’am­min­is­trare». Sulle voci che lo vol­e­vano di nuo­vo can­dida­to in nome di prog­et­ti già defin­i­ti risponde: «Nes­suno mi ha mai chiesto nul­la in mer­i­to. Sono tre anni che non vado in com­mis­sione edilizia; adesso vedremo cosa suc­ced­erà». Elio Zena­to si dice «amareg­gia­to, ma pron­to ad un impeg­no coer­ente e respon­s­abile come forza all’op­po­sizione». Posizione analo­ga a Gia­co­mo Tomez­zoli, che aggiunge: «Pec­ca­to per Peschiera, che non ha scel­to il cam­bi­a­men­to e ha prefer­i­to tornare indietro».

Parole chiave: