Immagine coordinata aziendale: gli elementi fondamentali per una comunicazione efficace

15/05/2018 in Attualità, Economia
Di Redazione

Qual­si­asi azien­da che si rispet­ti deve essere in gra­do di trasmet­tere un’immagine del­la pro­pria attiv­ità o dei pro­pri servizi che sia effi­cace e riconosci­bile. Nell’ambito del­la comu­ni­cazione visi­va, si par­la spes­so di immag­ine coor­di­na­ta: un ele­men­to fon­da­men­tale che deve essere con­sid­er­a­to sin dall’inizio. Si trat­ta di una delle prime cose che si devono impostare nel­la comu­ni­cazione azien­dale, per­ché influisce in modo deter­mi­nante sug­li obi­et­tivi e sul suc­ces­so futuro del brand.

Immagine coordinata: cos’è?

Con l’espressione immag­ine coor­di­na­ta si fa rifer­i­men­to alla comu­ni­cazione visi­va e quin­di a tut­ti quegli stru­men­ti di mar­ket­ing che risul­tano utili per pro­muo­vere e pub­bli­ciz­zare la pro­pria azien­da o il pro­prio brand. Quan­do si crea un nuo­vo mar­chio o una nuo­va realtà impren­di­to­ri­ale, una delle prime cose a cui bisogna provvedere è la real­iz­zazione del logo. Si trat­ta di un ele­men­to che rende riconosci­bile l’azienda e gen­eral­mente lo si sceglie già in fase di start-up. Sen­za un logo, un qual­si­asi mar­chio rimar­rebbe anonimo.

Oltre a questo, però, per rius­cire a fare una comu­ni­cazione effi­cace è fon­da­men­tale che anche tut­ti gli altri stru­men­ti di mar­ket­ing siano ricon­ducibili al logo. Volan­ti­ni, car­ta intes­ta­ta, bigli­et­ti da visi­ta, sito web devono pre­sentare degli ele­men­ti comu­ni: logo, col­ori, font, immag­i­ni che siano riconosci­bili e che vengano diret­ta­mente col­le­gati al brand o all’azienda.

Impostare sin da subito un’immagine coor­di­na­ta è il pri­mo pas­so di qual­si­asi pro­fes­sion­ista che lavo­ra nell’ambito del­la comu­ni­cazione. Si trat­ta di un ele­men­to fon­da­men­tale, per­ché sen­za questi ele­men­ti che riman­dano sem­pre allo stes­so brand le per­sone non sareb­bero in gra­do di ricor­dare l’azienda.

Immagine coordinata: gli elementi fondamentali

Per creare un’immagine coor­di­na­ta azien­dale ad hoc bisogna quin­di pren­dere in con­sid­er­azione i diver­si stru­men­ti comu­nica­tivi e impostar­li grafi­ca­mente in modo che risulti­no tut­ti ricon­ducibili alla stes­sa azien­da o allo stes­so brand. Gli stru­men­ti più impor­tan­ti in fase di start-up sono la car­ta intes­ta­ta, i bigli­et­ti da visi­ta, il sito web e gli even­tu­ali volan­ti­ni promozionali. 

Per real­iz­zare una car­ta intes­ta­ta per­son­al­iz­za­ta, con il logo del­la pro­pria azien­da e tutte le infor­mazioni di con­tat­to, con­viene riv­ol­ger­si ad una tipografia online. I costi sono min­i­mi ma si trat­ta di uno stru­men­to che può avere un’importanza fon­da­men­tale. Lo stes­so dis­cor­so vale per i bigli­et­ti da visi­ta, che devono avere gli stes­si ele­men­ti pre­sen­ti nel­la car­ta intes­ta­ta, così come il sito web ed i volan­ti­ni promozionali.

In tut­ti questi stru­men­ti di mar­ket­ing, non bas­ta met­tere il logo del­la pro­pria azien­da per creare un’immagine coor­di­na­ta. Bisogna anche man­tenere sem­pre lo stes­so font, in modo che sia riconosci­bile, ed even­tual­mente la stes­sa palette di col­ori. Se ad esem­pio l’azienda vende prodot­ti bio­logi­ci, il verde potrebbe essere un col­ore che si asso­cia facil­mente. In questo caso bisogna quin­di ripren­dere la stes­sa palette anche nei volan­ti­ni, nel­la car­ta intes­ta­ta, nel sito web e nei bigli­et­ti da visita.

Avere un’immagine coor­di­na­ta sig­nifi­ca ren­der­si mag­gior­mente riconosci­bili. Gli stru­men­ti di mar­ket­ing ser­vono pro­prio a cat­turare l’attenzione delle per­sone e ricor­dare che l’azienda esiste. Se però questi non pre­sen­tano degli ele­men­ti comu­ni non risul­tano più effi­caci e per­dono quin­di anche il loro valore.