Palestre e campi passeranno alla gestione diretta per le diverse associazioni sportive che utilizzeranno gli impianti: un anno di prova fino al 2020 per stabilire il futuro migliore per tutti.

Impianti sportivi desenzanesi: la “nuova gestione” dei campi comunali

Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Anco­ra un anno e scadrà la con­ven­zione in mer­i­to alla ges­tione degli impianti sportivi di Desen­zano, fino ad oggi gesti­ti in toto dal­la Pro Desen­zano anche se uti­liz­za­ti da numerose asso­ci­azioni: ebbene almeno per un anno ques­ta con­dizione cam­bierà in quan­to saran­no le stesse asso­ci­azioni dirette respon­s­abile del loro impianto.

La deci­sione – spie­ga l’assessore ai Lavori Pub­bli­ci Gio­van­ni Maio­lo – di fare ques­ta pro­va di un anno, pri­ma del­la sca­den­za del­la con­ven­zione fis­sa­ta per il 2020 è sta­ta pre­sa d’accordo con tutte le asso­ci­azioni inter­es­sate, per dare una casa pro­pria a chi uti­liz­za durante la sta­gione l’impianto stes­so. Questo non cer­to per­ché la Pro Desen­zano non ha svolto il suo lavoro ges­tionale in modo egre­gio, ma sem­plice­mente per del­e­gare oneri e onori del­la ges­tione diret­ta alle sin­gole asso­ci­azioni. Ripeto che si trat­ta di una pro­va e che il lavoro, per noi e per tut­ti gli inter­es­sati, è molto, ma siamo fiduciosi”.

La nuo­va asseg­nazione dei campi con rel­a­ti­va ges­tione diret­ta vedrà per la sta­gione 2019/20 questo schema:

Real Desen­zanese – Cam­po Mon­te­croce

Sport­ing Desen­zano – Cam­po Graziano Mar­aviglia e Tre Stelle

Rug­by Desen­zano – Cam­po Dal Molin (già sede stor­i­ca per il rug­by locale negli anni ’60)

Vir­tus Bas­ket Desen­zano e Cal­cio a 5 Desen­zano – Palestra Trebeschi

Con­clude Maio­lo: “Vole­vo sot­to­lin­eare anche alcu­ni inves­ti­men­ti impor­tan­ti che sono sta­ti fat­ti nel recente pas­sato per alcune di queste strut­ture come il nuo­vo par­quet alla palestra Trebeschi – men­tre i nuovi canestri sono sta­ti real­iz­za­ti gra­zie alla Vir­tus Bas­ket che ringrazio per la col­lab­o­razione –, il cam­po sin­teti­co al “Graziano Mar­aviglia” e il nuo­vo cen­tro sporti­vo a San Mar­ti­no. Con­clu­do con un grande ringrazi­a­men­to alle asso­ci­azioni pre­sen­ti alla con­feren­za e in par­ti­co­lare un gra­zie a Flavio Ghizzi e alla Pro Desen­zano per la ges­tione pos­i­ti­va degli ulti­mi anni”.

L’assessore allo Sport, Francesca Ceri­ni, è sul­la stes­sa lin­ea d’onda, par­tire pro­prio da quest’ultimo pun­to: “Pen­so che si con­clu­da un per­cor­so di due anni molto pos­i­ti­vo e profi­c­uo per tut­ti quan­ti. Ci siamo con­frontati e sono felice di aver trova­to un tavo­lo di lavoro sem­pre molto col­lab­o­ra­ti­vo: per questo ringrazio la Pro Desen­zano, lo Sport­ing, la Real Desen­zanese, il Rug­by Desen­zano, il Cal­cio a 5 e la Vir­tus Bas­ket; abbi­amo rag­giun­to un obi­et­ti­vo che porterà un miglio­ra­men­to qual­i­ta­ti­vo e quan­ti­ta­ti­vo per­ché pen­so che per un’associazione, avere una casa pro­pria in tut­ti i sen­si, sia uno sti­mo­lo a fare sem­pre meglio. Stes­so dis­cor­so vale per l’aspetto sociale ed educa­ti­vo che rico­pre lo sport: le asso­ci­azioni svol­go­no un ruo­lo deter­mi­nante per questi aspet­ti per­ché han­no tra le loro fila anche molti bam­bi­ni a cui inseg­nare val­ori come il rispet­to per le regole e per l’avversario”.

Il ringrazi­a­men­to finale è poi giun­to da parte di tutte le asso­ci­azioni inter­es­sate nei con­fron­ti dell’amministrazione per l’ascolto e per gli sforzi fat­ti. Una vol­ta scadu­ta la con­ven­zione e la pro­va del­la ges­tione diret­ta si potrà guardare al futuro con la certez­za di scegliere la stra­da migliore per tut­ti.

Parole chiave:

Commenti

commenti