Si cerca il gestore delle strutture del parcheggio camper. Il bando di gara scade il 31 maggio

In affitto gli impianti sportivi

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(b.b.)

Il Comune ha emes­so il ban­do per la ges­tione degli impianti sportivi e del posteg­gio camper. Il ban­do è aper­to a enti, soci­età, fed­er­azioni sportive, isti­tuzioni, coop­er­a­tive, soci­età, asso­ci­azioni tem­po­ra­nee di impre­sa e pri­vati. Il ban­do è tri­en­nale, i ter­mi­ni scadono a mez­zo­giorno del 31 mag­gio. Il canone offer­to dovrà essere in aumen­to rispet­to a quel­lo a base di gara fis­sato dall’amministrazione in mille euro. La con­ces­sione in locazione degli impianti sarà aggiu­di­ca­ta da una com­mis­sione e sarà rat­i­fi­ca­ta dal­la Giun­ta. La sedu­ta, aper­ta al pub­bli­co, è fis­sa­ta per il 5 giug­no alle 15 in sala con­sil­iare. La bus­ta dovrà con­tenere, tra i doc­u­men­ti nec­es­sari, gen­er­al­ità dell’offerente, cur­ricu­lum e ref­eren­ze, dichiarazione di assun­zione a pro­prio cari­co di ogni onere nec­es­sario ad avviare e man­tenere la strut­tura garan­ten­do lo svol­gi­men­to delle attiv­ità pro­gram­mate, tra le quali momen­ti annu­ali ded­i­cati a pro­muo­vere gli impianti, val­oriz­zare il pat­ri­mo­nio del paese, pro­muo­vere il tur­is­mo sporti­vo locale con attiv­ità anche didat­tiche. Va alle­ga­to un ver­sa­men­to di 2.500 euro a tito­lo di cauzione. Le strut­ture dovran­no essere gestite cor­ret­ta­mente e con con­ti­nu­ità, sen­za alcu­na sub con­ces­sione. La ges­tione com­por­ta l’uso, la manuten­zione e la cus­to­dia, che impli­ca anche la pulizia delle zone ver­di cir­costan­ti, la pre­sen­za durante le attiv­ità sportive uffi­ciali e di allena­men­to orga­niz­zate dalle scuole o in occa­sione di man­i­fes­tazione orga­niz­zate dal Comune. Il gestore dovrà garan­tire l’apertura al pub­bli­co tut­ti i giorni, com­pre­si i fes­tivi e le domeniche, per tut­to l’arco del­la gior­na­ta, soprat­tut­to da giug­no a set­tem­bre. L’uso di campi sportivi, spoglia­toi e posteg­gio dei camper potrà essere con­ces­so a chi ne farà richi­es­ta, com­pat­i­bil­mente con il cal­en­dario di uti­liz­zo del gestore, dietro paga­men­to di tar­iffe con­cor­date con il Comune, con cui il con­ces­sion­ario si impeg­na a col­lab­o­rare in caso fos­sero orga­niz­zate ulte­ri­ori inizia­tive sociali con­nesse alla val­oriz­zazione del ter­ri­to­rio. Per ulte­ri­ori det­tagli una copia del ban­do, con rel­a­ti­va planime­tria e alle­gati, può essere con­sul­ta­ta all’ufficio ragione­r­ia del Comune. Per ogni infor­mazione riv­ol­ger­si al respon­s­abile dell’area Car­la Gia­co­mazzi, Comune di Fer­rrara di Monte , via Fer­rara Bas­sa, 3. Tel. 045.624.7002, fax 045.624.7055, ind­i­riz­zo e‑mail: ragioneria@comune.ferraradimontebaldo.vr.it.

Parole chiave: