Proseguono fino a fine mese gli incontri di ballo domenicali al centro sociale. Sabato 7 aprile il via alla tradizionale rassegna

In attesa di «Proposte d’arte»

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Elena Cerqui

In atte­sa del­la sta­gione esti­va, per la quale l’Amministrazione comu­nale di Padenghe si sta già atti­van­do per alle­stire un pro­gram­ma ric­co di appun­ta­men­ti, l’assessorato alla Cul­tura ha, comunque, già pre­vis­to alcune man­i­fes­tazioni per i mesi di mar­zo e aprile.Innanzitutto, pros­eguono fino alla fine di questo mese, dopo il suc­ces­so di pub­bli­co riscos­so da gen­naio ad oggi, gli incon­tri di bal­lo domeni­cali. Non si trat­ta di una scuo­la di bal­lo, ma di un vero e pro­prio momen­to di aggregazione, nel cor­so dei mesi inver­nali, nei quali cop­pie e sin­gle si ritrovano per amore del bal­lo e del­lo stare insieme. Il pomerig­gio, dalle 15 alle 18, il grup­po si ritro­va per diver­tir­si in com­pag­nia al cen­tro sociale di via Tali­na. Ma dal mese di aprile riparte anche la stor­i­ca inizia­ti­va “Artisti in Piaz­za”, che dagli anni ’90 si svolge in paese, e che quest’anno pre­sen­ta numerose novità, a par­tire dal nome che sarà “Pro­poste d’Arte” e sarà ris­er­va­to esclu­si­va­mente ad artisti e scul­tori. Inoltre, per la pri­ma vol­ta da quest’anno la man­i­fes­tazione avrà una sede itin­er­ante e sarà affi­an­ca­ta da altri impor­tan­ti even­ti sem­pre diver­si: musi­cali, feste o altre attrazioni di rilie­vo. Si par­tirà saba­to 7 aprile, nel cor­tile comu­nale dove, alle 17, si svol­gerà anche il con­cer­to dei Gip­sy Swing. Gli artisti esporran­no dalle ore 10 alle 22, pure negli incon­tri suc­ces­sivi che si ter­ran­no una vol­ta al mese fino ad agos­to, e chi volesse esporre le pro­prie opere (che dovran­no essere espres­sione esclu­si­va­mente del pro­prio impeg­no artis­ti­co ed avran­no a dis­po­sizione cir­ca 6/7 metri lin­eari per l’esposizione) può con­tattare l’ufficio Cul­tura allo 030–9995625.Gli incon­tri suc­ces­sivi, saran­no domeni­ca 6 mag­gio nel­la splen­di­da cor­nice del Castel­lo, in cui si ter­rà anche un con­veg­no d’auto d’epoca, men­tre il 30 giug­no, l’incontro delle “Pro­poste d’Arte” si svol­gerà al por­to, in con­comi­tan­za con la Fes­ta del pesce che par­tirà alle 20.30. Domeni­ca 29 luglio, la man­i­fes­tazione si ter­rà nel cor­tile del­la ed in ser­a­ta, dalle 21 alle 22, si svol­gerà un con­cer­to per fis­ar­mon­i­ca. L’ultimo incon­tro sta­gionale è pre­vis­to mer­coledì 8 agos­to, in con­comi­tan­za con i mer­coledì nel centro.Inoltre, l’assessorato alla Cul­tura ha anche già pro­gram­ma­to una man­i­fes­tazione per la cel­e­brazione del 25 aprile. In ser­a­ta, con inizio alle 20.30, nel­la sala polifun­zionale di via Tali­na nel plesso sco­las­ti­co, si ter­rà lo spet­ta­co­lo, diret­to da Faus­to Ghi­rar­di­ni, “La parete nord — Un ricor­do di Tita Sec­chi”. Lo spet­ta­co­lo sarà pro­pos­to nel­la mat­ti­na­ta di mart­edì 24 per le clas­si sec­on­da e terza media. Ma anche la Pro loco si sta atti­van­do con una serie di man­i­fes­tazioni in pro­gram­ma fin dal­la pri­mav­era. Per il giorno di (9 aprile) è pre­vista “4 pas­si in com­pag­nia”, una scam­pag­na­ta per le vie del comune garde­sano, con parten­za alle 14 dal cor­tile del Munici­pio; al ritorno, sarà pro­pos­ta una meren­da offer­ta dal­la stes­sa Pro loco, con uova e salame. E’ gra­di­ta la preno­tazione che è pos­si­bile effet­tuare chia­man­do lo 030–9908889 o man­dan­do un’e‑mail a proloco.padenghe@libero.itE’ già in via di definizione anche il cal­en­dario esti­vo che vede, nel­la pri­ma set­ti­mana di giug­no, la Fiera del Verde, men­tre il 30 giug­no sarà la vol­ta del­la con­sue­ta Fes­ta del pesce al porto.

Parole chiave: