Homerus tende la sua mano ai ragazzi disabili

In gita con i meno fortunati

Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Set­ti­mana di sol­i­da­ri­età per il grup­po garde­sano di Home­rus, impeg­na­to da anni nel­lo sport veli­co per per­me­t­tere anche ai non vedebti di veleg­gia­re. Guida­to da Alessan­dro Gaoso, ex cam­pi­one del mon­do di vela, e da altri volon­tari, Home­rus ha com­pi­u­to nei giorni scor­si una grande impre­sa spon­soriz­za­ta dalle «Can­tine del­la Valte­n­e­si e del­la Lugana», il viag­gio in Italia di padre Ibrahim Fal­tas, ret­tore del­la Chiesa del­la Nativ­ità, ed il tra le cit­tà di Betlemme e Bres­cia. Mer­coledì scor­so i ragazzi di Home­rus sono par­ti­ti dal por­tic­ci­o­lo di Bogli­a­co per com­piere un’impresa diver­sa dal soli­to, non solo veleg­gia­re in maniera autono­ma, ma anche accom­pa­gnare i dis­abili del­la «Coop­er­a­ti­va La Mon­golfiera» in gita sul lago. L’im­pre­sa pros­eguirà anche domani con altre uscite e altri ospi­ti. Ques­ta vol­ta toc­cherà ai ragazzi con hand­i­cap men­tale del­la «Coop­er­a­ti­va la Nuvola» di Palaz­zo­lo Sul­l’Oglio. A con­clu­sione di queste par­ti­co­lari «regate» domeni­ca 11 luglio saran­no ospi­tati i dis­abili del­l’An­fass di Fasano. L’inizia­ti­va è sostenu­ta dal Coni, , Camozzi Spa, (Asses­so­ra­to ai Gio­vani, Sport e Pari Oppor­tu­nità), Lega Navale Ital­iana, Provin­cia di Bres­cia, Can­tine del­la Valte­n­e­si e del­la Lugana, .