Giochi e attrazioni con gli scolari delle medie. Partecipano anche gli alunni di Puegnago. Alla riscoperta dei passatempi di una volta, dalle biglie al «ciàncol»

In piazza i ragazzi di due paesi

Di Luca Delpozzo
Elena Cerqui

Come da cinque anni a ques­ta parte, il 2 giug­no è ded­i­ca­to alla «Cit­tà dei ragazzi», una man­i­fes­tazione orga­niz­za­ta dal­la scuo­la media di San Felice in col­lab­o­razione con il Comune di Pueg­na­go, che quest’anno si svol­gerà nel cen­tro stori­co di San Felice. Il tema di ques­ta edi­zione è «La piaz­za in gio­co». Gli appun­ta­men­ti sono tan­to numerosi che la man­i­fes­tazione ha avu­to un pro­l­o­go ieri sera alle 21 nel gia­rdi­no del Comune di San Felice con lo spet­ta­co­lo teatrale «Ho fat­to un sog­no» del­la scuo­la ele­mentare di Pueg­na­go, un bal­let­to di dan­za jazz e il cor­tome­trag­gio «Calan­dri­no e l’eltropia», ideato dai ragazzi del­la scuo­la media. Domani alle 11 pres­so il palaz­zo dell’ex Monte di Pietà si ter­rà una sedu­ta del Con­siglio comu­nale dei Ragazzi di San Felice e a seguire l’inaugurazione del­la merid­i­ana real­iz­za­ta dalle clas­si terze delle medie con la coor­di­nazione del pro­fes­sor Tur­ri­ni e l’accompagnamento musi­cale diret­to dal pro­fes­sor Rag­gi. Alle 15, dopo le danze intro­dut­tive delle ele­men­tari di Pueg­na­go, si ter­ran­no in via Dietro Castel­lo, gli «Antichi giochi di stra­da»: dal­la cam­pana, alle biglie, bir­il­li, trot­tole, slalom in car­rio­la, salto del­la cor­da, tiro alla fune, oltre al «ciàn­col» sul­la piaz­za dell’ex Monte di Pietà. Alle 18 sul piaz­za­le del­la Chiesa par­roc­chiale vi sarà una scac­chiera vivente con l’antrattenimento dei bal­li folk­loris­ti­ci del grup­po dei «Piasaröi» di Pueg­na­go. Alle 19 sul sagra­to del­la Par­roc­chiale si ter­rà l’aperitivo musi­cale e lo svol­gi­men­to di un con­cor­so gas­tro­nom­i­co. In ser­a­ta, alle 21 pres­so il gia­rdi­no del Comune, si svol­gerà la rap­p­re­sen­tazione di una dan­za popo­lare da parte del­la ele­mentare di San Felice e la mes­sa in sce­na del­lo spet­ta­co­lo in inglese «The beau­ty and the beast».